IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arriva ad Alassio la “Confraternita del Risotto”

Alassio. In mezzo a tante Confraternite religiose ne esiste una la cui religione è l’amore per il Risotto preparato secondo un inderogabile Protocollo che ne garantisce la corrretta preparazione. Domenica 28 febbraio in occasione di un affollato pranzo in cui il risotto avrà il posto d’onore nascerà la Delegazione Ligure della Confraternita del Risotto.

Il locale scelto per questo evento è il Ristorante Panama di Alassio ed il compito di preparare i due risotti ( uno al carciofo con tartare di scampo fresco, l’altro con la toma di pecora brigasca) è stato affidato allo Chef Moreno Tavernelli che ha aggiunto al menu, oltre ai due antipasti di particolare interesse anche un Pescato alla Ligure ed un golosissimo dolce. Accompagnano il tutto prestigiosi vini piemontesi.

Nel corso del pranzo, il Direttivo della Confraternita, paludato nei scenografici mantelli rossi, nominerà i nuovi Confratelli Liguri apponendo loro il caratteristico “collare”. Può sembrare una gogliardata ma non lo è in quanto tale Confraternita, nata dieci anni fa in provincia di Pavia e conosciuta anche all’Estero, può riconoscere un Marchio Registrato a quegli Esercizi commerciali che rispettano il Protocollo. La Confraternita ospita tra i suoi iscritti personalità di rilievo come i nuovi Confratelli liguri tra cui Architetti, Medici, un Preside di liceo e addirittura un Sindaco. Tutti ovviamente appassionati di gastronomia e convinti degustatori del risotto.

E’ solo il primo passo per un più ampio obbiettivo che leghi ancora di più la Lombardia alla Liguria attraverso la cucina e le manifestazioni (non solo gastronomiche) locali. Il referente locale è Ettore Arposio di Alassio (ettore.arposio@gmail.com) ed il sito della Confraternita è www.confrisotto.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.