IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vela, Mondiale 49er: medaglia di bronzo per i fratelli Sibello

[thumb:14123:l]Alassio. Si è concluso ieri a Freeport, nelle Bahamas, il Campionato Mondiale 49er. Gli alassini Pietro e Gianfranco Sibello, atleti della squadra velica delle Fiamme Gialle, chiudono in 3° posizione conquistando la medaglia di bronzo al termine di una Medal Race molto combattuta e confermando così il risultato ottenuto agli ultimi mondiali di Riva del Garda.

“Siamo contentissimi, non abbiamo mai mollato, è stata una regata tutta in salita. Nei primi due giri abbiamo cercato di mantenere il contatto con i primi e quando c’è stato il salto giusto ne abbiamo approfittato ed eccoci qua” ha dichiarato raggiante Pietro al rientro a terra, prontamente incalzato dal fratello Gianfranco: “L’hanno scorso eravamo molto arrabbiati per il bronzo, quest’anno è una vittoria. Tutto il campionato è stato una sofferenza sin dall’arrivo alle Bahamas. Il piede di Pietro, infortunato in manovra, ha messo a serio rischio la prosecuzione del Mondiale. Per questo non possiamo non essere felici di questo risultato”.

Campione del mondo 2010 è l’equipaggio spagnolo formato da Iker Martinez de Lizarduy e Xabier Fernandez. Secondi gli australiani Nathan Outteridge e Iain Jensen, campioni del mondo uscenti.

Bene Giuseppe Angilella e Pietro Zucchetti che ieri hanno tagliato il traguardo in 10° e in 8° posizione. In classifica finale sono dunque 20° con 166 punti. Giuseppe Angilella (S.V. Guardia di Finanza) ha tracciato un bilancio del campionato: “Siamo venuti qua sapendo che non eravamo al massimo perché ci siamo allenati poco. Avevo molto dolore. Abbiamo chiuso al 20° posto e per lo meno abbiamo salvato la faccia. Quando tornerò in Italia mi confronterò con i medici. Valuterò con la Guardia di Finanza e la Federazione se operarmi alla schiena o meno. Pietro ha avuto una proposta molto interessante per continuare con Gabrio Zandonà in 470. Alla vela comunque non rinuncio: magari in match race o in Coppa America. Nei prossimi mesi valuteremo: dipenderà dalla schiena e dall’operazione”.

Il Campionato del Mondo 49er è stato organizzato dal Grand Bahama Sailing Club. Vi hanno partecipato 62 equipaggi provenienti da 26 paesi.

La classifica finale dopo la Medal Race:
1° Iker Martinez De Lizarduy / Xabier Fernandez (Esp) 57
2° Nathan Outteridge / Iain Jensen (Aus) 84
3° Pietro Sibello / Gianfranco Sibello (Ita) 96
4° Dyen Emmanuel / Stephane Christidis (Fra) 102
5° Dylan Fletcher / Alain Sign (Gbr) 106
6° Chris Draper / Peter Greenhalgh (Gbr) 108
7° Stevie Morrison / Ben Rhodes (Gbr) 111
7° John Pink / Rick Peacock (Gbr) 111
9° Allan Norregaard / Peter Lang (Den) 120
10° Paul Brotherton / Mark Asquith (Gbr) 138

Le altre posizioni (primi posti) degli equipaggi esclusi dalla regata finale:
11° Lauri Lehtinen / Kalle Bask (Fin) 122
12° Federico Alonso / Arturo Alonso (Esp) 123
13° Morgan Lagraviere / Yann Rocherieux (Fra) 125
14° Nico Luca Marc Delle Karth / Nikolaus Leopold (Den) 134
15° Will Phillips / Sam Phillips (Aus) 134,2
16° Rodion Luka / George Leonchuk (Ukr) 147
17° Peter Burling / Blair Tuke (Aus) 150
18° Emil Toft Nielsen / Simon Toft Nielsen (Den) 152
19° Dave Evans / Ed Powys (Gbr) 161

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.