IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze, incontro tra Comune e Albergatori per il marchio Green Key

Varazze. Si è tenuto ieri a Varazze un incontro tra Comune e Albergatori per discutere sul progetto Green Key. Sono intervenuti Andrea Valle, vice sindaco del Comune di Varazze, Ingrid Barile di Sige Srl, il dottor Ceccherini dell’Ente Certificatore Rina, e Fulvio Santorelli, consulente di marketing territoriale di Progetto Evoluzione.

All’incontro, indetto da Andrea Valle, ha partecipato una rappresentanza di albergatori di Varazze cui è stato presentato il marchio ambientale Green Key, un marchio internazionale di certificazione ambientale per le strutture turistiche, alberghi, residence, b&b, agriturismi, campeggi che mira a contribuire ad un turismo sostenibile premiando e promuovendo le buone pratiche degli attori del settore turistico ricettivo.

La sostenibilità ambientale è il concetto da cui si snoda il programma che ha lo scopo di apportare alle strutture turistiche che lo attueranno benefici che vanno dal miglioramento dell’immagine dell’impresa, soprattutto a livello internazionale verso operatori sensibili alla tutela ambientale come i tour operator stranieri, all’incremento della soddisfazione del cliente.

La qualità ambientale, proprio per questo motivo, dovrà essere unita ad una maggiore qualità dei servizi quali qualità del cibo, locale e a km 0, coinvolgimento del personale, informazione turistica data dalla struttura che dovrà sempre di più operare in qualità di “front office” che non unisce solo i diversi settori dell’azienda, ma che funge da ponte tra questi ultimi, il cliente e il territorio.

In questa visione d’insieme, le parole di Fulvio Santorelli, consulente di marketing territoriale: “La green key vale per l’albergo come la bandiera blu vale per il Comune. Si tratta di una chiave verde che rappresenterà il valore aggiunto dell’offerta turistica ligure e in questo caso di Varazze, che si è fatto capofila di un progetto che è si di vasta eco mondiale, ma ancora poco conosciuto sul nostro territorio”.

La “Chiave Verde” è un marchio internazionale rilasciato dalla Fee (Foundation for Environmental Education) e certificato dal Rina, enti che hanno stipulato un accordo grazie al quale il Rina svolge le verifiche per attribuire la conformità ai “Requisiti Green Key” e, a buon esito, Fee Italia rilascia il marchio “The Green Key”.

Il possibile ruolo di Sige invece va dall’assistenza tecnica per l’ottenimento del marchio, alla valutazione della conformità normativa, dei requisiti Green Key, alla formazione specifica del personale.

Il Comune di Varazze, oltre a rendersi promotore dell’iniziativa, si avvale anche della collaborazione di Fulvio Santorelli che darà, in veste di consulente esterno, le indicazioni per superare i problemi riguardanti i costi di certificazioni, che comunque si recuperano attraverso i risparmi idrici ed energetici o dalla diminuzione della quantità dei rifiuti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.