IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vado, aggredisce l’ex convivente: resta in carcere il marocchino 25enne

Savona. Resta in carcere lo stalker arrestato a Vado Ligure dai carabinieri. Il marocchino 25enne, A.R., difeso dall’avvocato Franco Aglietto, è stato interrogato dal giudice per le indagini preliminari Barbara Romano nel carcere Sant’Agostino. Al termine dell’interrogatorio il gip ha confermato la misura della custodia cautelare in carcere nei confronti dell’uomo, già denunciato in passato dall’ex convivente per minacce e molestie. L’extracomunitario, al momento dell’arresto, ha tentato anche il suicidio.

Resta in carcere anche Pietro Baldassarre, difeso dall’avvocato Vittorio Pesavento di Torino. L’uomo, accusato di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato sentito dal gip Barbara Romano in carcere. Obbligo di firma, invece, per un altro marocchino in manette per droga, iniziali L.A., difeso dall’avvocato Graziano Aschero: anche in questo caso la nuova misura cautelare è stata disposta dal gip del Tribunale di Savona Barbara Romano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.