IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Uil Fpl: “Ecco i problemi dell’organico della Rsa di Alassio”

Alassio. Daniele Ciccardi della Uil Fpl savonese, rivolgendosi al Direttore generale dell’Asl2 Flavio Neirotti, espone in una nota i problemi che riguardano l’organizzazione dell’organico della Rsa di Alassio.

“Tenuto conto dei risicati bilanci della ASL n.2 – si legge nel comunicato – crediamo che  sia sempre più importante la collaborazione tra le varie figure professionali, con un giusto equilibrio tra le varie competenze e responsabilità”.

“L’organico del personale Sanitario Fisioterapista in RSA è stato implementato di una unità, ad oggi sono 3, più una persona che interviene a parte per l’attività dedicata ad un paziente ormai in fase terminale.
E’ ormai evidente la maggior complessità della tipologia dei pazienti della RSA, con sempre più spesso controversie e conflitti sul definire le competenze e responsabilità, tra l’attività della figura del Fisioterapista e della figura dell’Operatore Socio Sanitario”.

“Come più volte nel tempo segnalato al Responsabile di Struttura Complessa – conclude Ciccardi – evidenziamo che il problema non è risolto e pertanto si richiede urgentemente un chiarimento definitivo rispetto a “chi fa che cosa”, per evitare ulteriori disagi sia all’organizzazione del lavoro sia soprattutto al paziente stesso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.