IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spotorno, 3 gattini “ereditati” rischiano di restare senza casa

Più informazioni su

[thumb:15046:l]Spotorno. Un’anziana signora è morta lasciando ai nipoti, oltre all’appartamento in cui abitava, i suoi tre adorati gatti con cui condivideva la sua solitaria vecchiaia. Ora però i micini, che non sono una presenza gradita dai nipoti, rischiano di finire per strada. A denunciarlo sono i volontari dell’Enpa che ricordano: “I parenti hanno il dovere, non solo morale, di accudire gli animali dei congiunti defunti e non possono sbarazzarsene infrangendo le leggi, che prevedono anche pene detentive per chi abbandono o maltratta gli animali”.

Le Guardie Zoofile della Protezione Animali stanno svolgendo i necessari accertamenti, notificando agli eredi l’obbligo di occuparsi degli animali e trovare loro una sistemazione adeguata. Contemporaneamente della loro sorte si sta interessando il gruppo dei Volontari dell’associazione che si occupa di emergenze feline, che lancia un appello per trovare loro, singolarmente o assieme, una nuova famiglia adottiva.

“Analoghe problematiche – ricordano dall’Enpa – sorgono quando gli anziani, soli o con parenti e che posseggono animali, vengono ricoverasti nelle case di riposo; da tempo ci battiamo, finora senza risposte, affinché anche le bestiole vengano accolte e gli ospiti ancora autosufficienti possano continuare ad occuparsi del cane o gatto con cui hanno vissuto tanti anni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.