IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seconda Categoria B: vincono tutte le squadre di testa

Loano. Una classifica molto allungata è stata, fin dalle prime giornate, la caratteristica del girone B di Seconda Categoria 2009/10. Troppo differenti i valori tra le prime della classe, le squadre che occupano le posizioni intermedie e le ultime in graduatoria. Con il turno odierno la graduatoria si è ulteriormente allungata, dato che le prime 5 hanno tutte vinto, creando uno stacco ancora più marcato tra le posizioni che daranno diritto ai playoff e il resto del gruppo.

All’opposto, se consideriamo solamente le posizioni di vertice, è un girone molto equilibrato. Le prime 4, cui si può aggiungere anche il Pallare, molto raramente perdono colpi. Il Cengio non è mai stato sconfitto, il San Nazario ha perso solamente 1 partita, Calizzano e Spotornese 2, il Pallare 3. Le 4 meglio piazzate hanno pareggiato tutte 3 volte, il Pallare 4.

La capolista Cengio, l’unica del gruppo di testa a dover ancora recuperare una partita, ha sbeffeggiato il Valleggia con un eloquente 7 a 0. Il fanalino di coda del torneo si avvia alla retrocessione con due dati fortemente negativi: solamente 6 reti segnate e ben 46 subite, delle quali 14 nelle ultime 2 partite. Per i vincitori un’autorete di Siri e segnature di Genzano, Finotti (doppietta, uno su rigore), Rimondi, Viglione, M. Ferraro.

Ben altro andamento ha avuto la partita giocata a Savona Santuario, dove la Speranza ha provato a mettere i bastoni tra le ruote al San Nazario. La compagine guidata da Raffaele Tarantino si è arresa solamente di misura per 3 a 4. Per i varazzini altri 3 punti di valore per la rincorsa al primato. San Nazario in vantaggio con Vallone, pari dei locali con Marcocci; rossoblu ancora avanti con Cedolin, poi tris di Vallone; la Speranza ha accorciato con Marcocci, Melica ha siglato il poker ospite e Duro ha reso meno amara la sconfitta rossoverde.

Sofferta anche la vittoria del Calizzano al Giorgio Ellena di Loano. La formazione condotta da Pesce ha avuto la meglio sull’Auora al termine di un incontro combattuto, conclusosi con il punteggio di 3 a 2. Per i locali in goal Torsoli e Buscaglia (doppietta, uno su rigore), per i cairesi Veneziano e Canavese.

I giallorossi restano appaiati alla Spotornese, che ha avuto il suo bel da fare per piegare la resistenza del Mallare. La formazione di Fabio Tobia è passata a condurre con Gemello, per poi subire il pari ad opera di Di Giovanni. Nel finale, nonostante l’espulsione di Facciolo, i biancocelesti hanno trovato il goal vittoria con Corona.

A completare la serie di vittorie di misura ottenute dalle inseguitrici del Cengio, c’è l’1 a 0 con il quale il Pallare si è imposto nel derby con il Plodio. Ha deciso una rete di Altomari. Una sfida che in Val Bormida avrebbe attirato sicuramente un buon pubblico ma invece, a causa dell’indisponibilità del campo dei biancoazzurri, è stata giocata a Quiliano.

Santa Cecilia Albisola e Bardineto, oltre a guardarsi da un eventuale ritorno del Valleggia, puntano a ricucire lo strappo con chi le precede. Si sono affrontate al Faraggiana, ottenendo un pareggio, 3 a 3, che mantiene pressoché immutata la situazione in coda. Infatti anche la Nolese ha conquistato 1 punto, impattando 2 a 2 a Celle Ligure. I giallorossi, che recriminano per alcuni legni colpiti, sono passati a condurre con Bruzzone. Poi la squadra di mister Saporito ha reagito, andando in rete con Canino e Somaini. Definitivo pareggio cellese ad opera di Angileri.

I risultati del 15° turno, nel quale sono state segnate ben 33 reti:
Calizzano – Aurora Calcio 3 – 2
Celle Ligure – Nolese 2 – 2
Cengio – Valleggia 7 – 0
Pallare – Plodio 1 – 0
Santa Cecilia Albisola – Bardineto 3 – 3
Speranza – San Nazario Varazze 3 – 4
Spotornese – Mallare 2 – 1

La classifica vede l’Aurora con 2 lunghezze di vantaggio sulla zona playout:
1° Cengio 36
2° San Nazario Varazze 36
3° Calizzano 33
3° Spotornese 33
5° Pallare 28
6° Celle Ligure 22
7° Speranza 21
8° Plodio 16
9° Aurora Calcio 14
10° Nolese 12
11° Mallare 11
12° Santa Cecilia Albisola 10
13° Bardineto 6
14° Valleggia 2
Cengio, Celle Ligure, Speranza, Plodio, Aurora Calcio e Mallare hanno giocato una partita in meno.

Domenica 24 gennaio alle ore 14,30 si giocherà il 16° turno con i seguenti incontri:
Aurora Calcio – Celle Ligure
Bardineto – Speranza
Mallare – Santa Cecilia Albisola
Nolese – Spotornese
Pallare – Cengio
San Nazario Varazze – Plodio (ore 17,00)
Valleggia – Calizzano

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da vincenzosavona80

    buongiorno, mi rivolgo a chi ha scritto questo articolo evidenziando che nonostante le evidenti difficoltà del Valleggia calcio non possiamo accettare che venga scritta una sentenza come “Il fanalino di coda del torneo si avvia alla retrocessione” siccome il girone di ritorno è appena cominciato ed i punti che ci separano dai play-out sono solamente 4.
    Invitiamo pertanto chi scrive a cercare affermazioni che corrispondano alla realtà per riempire le righe dei comunque interessanti articoli riguardanti la seconda categoria, e ci terremmo a far notare che il Valleggia calcio nonostante tutto ha uno scopo primario di sostegno alla LLIT in qualsiasi categoria e manifestazione e che il suo pubblico FA BENEFICENZA e non si impegna per 90 minuti in gravi insulti personali come quelli a noi riservatici domenica scorsa.
    Grazie per l’attenzione