IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sciopero Sar-Acts, Valdiserra (Uil) denuncia: “Comportamenti gravi”

[thumb:15651:l]Savona. Quello lanciato da Silvio Valdiserra è un vero e proprio atto di accusa, che apre forse una spaccatura insanabile nel sindacato del trasporto pubblico locale che vive la difficile fase di fusione tra Acts e Sar. “I fatti che si sono verificati oggi durante lo sciopero sono gravi – affermano senza mezze misure il segretario provinciale della Uil – Ci sono stati atti intimidatori nei confronti dei lavoratori che non hanno aderito allo sciopero, appartenenti magari ad altre sigle sindacali”.

“Si sono verificati insulti e lanci di uova, senza contare quello che è successo a Paolo Marson. Credo che questo non sia il modo di aprire un confronto democratico e partecipativo”. Sugli episodi denunciati da Valdiserra, che ha telefonato anche al segretario Cisl Meresa Meneghini, sarebbero in corso altri accertamenti da parte della Digos.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche Roberto Speranza della Fit-Cisl: “Si è creato un clima di tensione davvero esagerato, non credo che esasperare gli animi porterà a risultati concreti. Oggi pomeriggio sono stato costretto ad entrare da una porta secondaria per andare all’incontro in Provincia, così come ci sono arrivate conferme su episodi ‘poco simpatici’ ai lavoratori che non hanno scioperato. Mi auguro che si possano stemperare i toni su una vertenza che deve tornare al tavolo della trattativa, all’accordo sindacale. A noi, al momento, ci è sembrato giusto sottoscrivere ad una prima bozza di intesa, ma questo non toglie che l’accordo possa essere migliorato. Insomma dialogo e rispetto tra le parti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.