IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, tentato scippo in stazione: arrestato rumeno

Savona. Tentato furto alla stazione ferroviaria di Savona. Intorno alle 20 di ieri sera, uomini della locale Polizia ferroviaria si stavano dirigendo al binario 6, dove era appena sopraggiunto il treno proveniente da Fossano, quando hanno sentito le urla disperate di una donna. Agitata e impaurita, la signora ha raccontato di essere stata avvicinata da un uomo, proprio nel momento in cui stava per scendere dal treno, il quale ha cercato di strapparle la borsa dalle mani.

Gli uomini della Polizia ferroviaria hanno rintracciato subito l’uomo che si trovava ancora sul treno e che stava cercando di fuggire scendendo dal convoglio tramite un’altra porta.

Questa la dinamica dei fatti raccontata dalla vittima del tentato furto: dopo aver cercato di strapparle la borsa dalle mani, il malvivente (D.H., rumeno, classe 1959) ha chiuso lo sportello del treno sul quale si trovava ancora la valigia della donna, che nel frattempo era già scesa urlando dal convoglio. La reazione decisa della signora ha però spiazzato il ladro che ha abbandonato anche la valigia e si è dato alla fuga sul treno fino a quando non è stato fermato.

Nel tragitto verso la Questura, però, D.H. ha cercato nuovamente di fuggire e, per questo, oltre che di tentato furto, è accusato di resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo ha piccoli precedenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Bandito
    Scritto da Bandito

    Il solito santo immigrato, del resto ha solo “piccoli precedenti”, non è mica il caso di allontanarlo dal territorio nazionale.