IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona Calcio, Pesce: “Il sistema inglese nostro modello di riferimento” foto

Savona. Un bilancio di metà stagione della nuova dirigenza e la questione stadio erano i due punti al centro della conferenza stampa del Savona Fbc tenutasi questa mattina al Valerio Bacigalupo. Il sodalizio biancoblu, rappresentato dal presidente Andrea Pesce, dal tecnico Salvatore Iacolino e dal capitano Paolo Ponzo, ha fatto il punto sul rapporto tra la squadra e la città, sul campionato e sul progetto per il nuovo impianto.

“A settembre avevamo fatto alcune promesse ai tifosi – afferma il presidente Andrea Pesce -. Oggi, poco oltre la metà del nostro percorso stagionale, posso dire che abbiamo anche sorpassato tali promesse. Ora dobbiamo continuare con questo ritmo per arrivare alla fine del campionato e mantenerle del tutto”.

Riguardo alla questione stadio, il numero uno del Savona Fbc ha le idee chiare: “La nostra ambizione è quella di essere una società ‘modello inglese’. E’ un’idea che era stata condivisa dallo stesso sindaco quando era entrato in partecipazione nella società sportiva. Insieme al Comune possiamo arrivare quanto meno ad assomigliare al sistema inglese, che secondo noi è un modello di riferimento”.

“Lo stadio potrebbe essere ‘a moduli’, per ingrandirsi a seconda di quelle che saranno le esigenze legate alla categoria. L’obiettivo è uno sviluppo senza grandi esborsi durante la crescita – spiega Pesce -. Abbiamo avuto il consenso, l’impegno ufficiale per l’ampliamento della capienza dello stadio a 4 mila posti tra due mesi presumibilmente cominceranno i lavori compresa la rizollatura del terreno di gioco, già, se ci saranno i tempi, prima della fine della stagione. Inoltre avremo in futuro la possibilità di estendere la capienza di altri 6 mila posti”.

Dal punto di vista sportivo il presidente predica umiltà, sottolineando come si debba “continuare a lavorare in questo modo. Comunque qualche bella soddisfazione l’abbiamo già ottenuta. Ora stiamo lavorando per portare a Savona un’altra squadra di serie A, dopo Genoa e Catania. Stiamo trattando con alcune società, tra le quali l’Inter”.

In merito alle critiche ricevute dalla squadra per la prestazione tutt’altro che brillante con la Sarzanese, è l’allenatore Salvatore Iacolino a smorzare i toni. “Criticare ci può stare – afferma il mister -. Probabilmente li avevamo abituati troppo bene e adesso, alla prima avvisaglia di stanchezza fisica, arrivano le critiche. Ci posso anche stare, purché siano costruttive e i tifosi continuino a sostenerci”.

Tra le domande anche qualche curiosità sul recupero di Marrazzo: “I medici hanno dato Marrazzo completamente guarito – spiega Iacolino -, abbiamo affrettato il recupero perché conosciamo la sua importanza. Ci sono alcuni problemi psicologici che si superano solo giocando. A livello fisico sta bene”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.