IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, associazione Aiolfi: dal 1° febbraio in mostra le opere di Ines Ponzone

Savona. Nell’ambito dell’iniziativa “Argonauti nell’Arte”, organizzata dall’associazione culturale no profit “R.Aiolfi” di Savona, dal 5 febbraio al 4 marzo, presso il Bar Argo di Savona saranno esposte alcune opere dell’artista Ines Ponzone.

“L’Associazione ‘R. Aiolfi’ è sempre impegnata nella costante ricerca di spazi espositivi in Savona alternativi e, soprattutto, collegati con la Città. In tal modo s’inserisce la recente iniziativa denominata ‘Argonauti nell’Arte’, usando il nome del bar ‘Argo’ che gentilmente ci ospita e che accoglie le opere dei vari protagonisti di un mese di presentazione. Dalle quattro alle sei opere possono già dare una idea del lavoro, della ricerca delle diverse personalità (più o meno note) che si alterneranno in un appuntamento fisso, il primo venerdì di ogni mese, che nell’intenzione sia del bar Argo sia di questa Associazione proponente, deve divenire, a poco a poco, un momento d’incontro tra il pubblico e l’Artista che il giorno dell’inaugurazione offrendo un piccolo brindisi resta a disposizione delle domande, delle curiosità del visitatore” spiegano dall’associazione Aiolfi.

“Dopo le opere sensibili ad acquerello di Giuseppe Trielli, le ceramiche originali di Gianni Piccazzo, è la volta della pittrice e ceramista Ines Ponzone che vive e lavora a Albisola Superiore e che è già nota in Liguria per alcune sue mostre a San Remo, e non solo. Per Savona è, forse, una delle prime volte che ci permette la possibilità di visionare ed entrare in contatto con il suo ‘mondo’ creativo dove la forza che le proviene da quella che lei definisce ‘energia universale’, la porta a dipingere quasi in astratto con luci e colori intensi, narrativi, indagatori sull’energia che ci circonda e che è in noi” aggiungono gli organizzatori della mostra.

“La Ponzone mette tutto in gioco: indaga, riflette, analizza con eleganza, le problematiche contemporanee. Ha frequentato, anche, alcuni corsi dedicati alla ceramica ed usa, soprattutto, la creta ed in seconda cottura gli smalti, con un aura fantastica, le terre e il cristallino per dare profondità, azzurrità. Opere coinvolgenti e che presentano una sua ricchezza personale” conludono dall’associazione.

La Dr.ssa Sonia Pedalino curerà per tutto il 2010 questa iniziativa e il primo venerdì di ogni mese, nel presentare il nuovo artista, sarà anch’essa presente per dare informazioni al pubblico circa le iniziative culturali poste in essere dall’Associazione “R. Aiolfi” di Savona. L’invito all’inaugurazione è libero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.