IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, sicurezza: investimenti per tre mln di euro

Regione. Via libera ai finanziamenti contro furti e rapine alle imprese commerciali, turistiche e artigiane aperte al pubblico della Liguria. Per sostenere l’acquisto di impianti di sicurezza all’interno dei locali (telecamere, sistemi di allarme, vetri antisfondamento, sistema Pos per i pagamenti con denaro elettronico, ecc…) la Regione Liguria ha assegnato nel 2009 due milioni di contributi (a fondo perduto), pari a un investimento complessivo da parte delle imprese di 3 milioni e 345 mila euro.

Le aziende liguri che hanno usufruito delle agevolazioni previste dalla legge 3 del 2008 sono 678. Sono  ripartite per numero e finanziamento nelle province di Genova (287; 794mila 109 euro), Savona (157; 449 mila 047 ), Imperia (136;  409 mila 991 ), La Spezia (98; 275 mila 595). Gli investimenti complessivi a  livello provinciale da parte delle imprese commerciali sono un milione e 518.730 per Genova, 819 mila 524 per la provincia di Savona, 729 mila 220 nell’Imperiese e 477 mila in provincia della Spezia.

 La tipologia delle imprese, secondo i dati del bando presentati nel pomeriggio  al Palazzo della Borsa di Genova da Regione Liguria e Unioncamere Liguria, con il presidente Paolo Odone e l’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato Renzo Guccinelli, vede in testa le tabaccherie (263), seguite da bar e ristoranti (100), negozi di commercio al dettaglio (85),  farmacie e artigianato (53), gioiellerie (38), negozi alimentari (32) aziende turistiche (18), commercio all’ingrosso (17), distributori di carburanti (8) , aziende agricole (6), edicole (5).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.