IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regionali, Udc non vuole “comunisti” in Giunta: alleanza con Burlando a rischio?

Liguria. La possibile alleanza alle prossime elezioni regionali tra Burlando e l’Udc non sembra vacillare. Ieri, dopo le parole del leader dell’Unione di Centro Pier Ferdinando Casini, però la sensazione era un altra. Casini infatti sembrava non aver gradito il fatto che il Governatore della Liguria non avesse rispettato la sua richiesta di non avere “comunisti in giunta”.

Secondo indiscrazioni il leader dell’Udc riferendosi a Burlando aveva commentato: “”mi sta giocando un brutto scherzo” perché “mi aveva assicurato che non ci sarebbero stati comunisti in giunta e invece vengo a sapere che ha già promesso un posto al Pdci”.

Con la sinistra infatti Burlando si è confrontato a lungo ed ha concordato un programma trovando l’intesa sia con Rifondazione sia con il Pdci. E in caso di vittoria elettorale, l’assessore uscente al lavoro, immigrazione e trasporti Enrico Vesco (Pdci) potrebbe essere riconfermato. Riguardo all’alleanza con l’Udc comunque Burlando attende ancora fiducioso l’esito finale della trattativa sul programma.

Una trattativa che è stata avviata nelle ultime settimane e continua a non commentare le ipotesi che si sono susseguite riguardo a posti chiave concordati, come la presidenza del Consiglio regionale o un assessorato “pesante”, come ad esempio quello della Sanità, dove il presidente vuole confermare l’uscente Claudio Montaldo (Pd).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Aurelio Bianchi

    x hi-tech,
    scusa se te lo dico, ma penso che la tua posizione sia quella di un tifoso che si accanisce contro gli avversari, evitando accuratamente di vedere cosa succede in casa propria.

    Mai come in questo momento valgono le parole del famoso palestinese sulla pagliuzza nell’occhio del vicino e la trave nel proprio.

    Come fai a veder il male solo da una parte? O sei cieco oppure, e allora ti comprendo, sei con le mani in pasta e hai paura di perdere qualche cadreghino.

  2. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    Cepollina: Ecco un simpatico elenco (tra i numerosi presenti in rete) dei vostri condannati:
    http://ragablogger.blogspot.com/2008/04/pdlleganord-elenco-di-condannati-e.html
    Prima guardate incasa vostra. …Anche nelle liste locali….
    Riguardo alla sanità ….non credo che il PdL sia nella condizione di difendere posizioni sulla tutela del mantenimento dello status di pubblica..se poteste arrivarci privatizzereste anche Polizia e Carabinieri….altro che sanità!!!!!!
    …certo che ….avete l’affanno da prestazione…! Vi brucia di non poter arraffare i voti di Centro EH?

  3. Scritto da antonio gianetto

    infatti la notizia di Aurelio è su tutti i giornali: http://www.ilgiornale.it/interni/talpe_dda_7_anni_cuffaro_appello_accertato_favoreggiamento_mafia/politica-giustizia-udc-cuffaro-condannato-favoreggiamento-mafia/23-01-2010/articolo-id=416151-page=0-comments=1
    Lascia incarichi nell’ UDC , ma non il careghone al senato no?, forse in quella sede, si sente in buona compagnia.
    http://www.youtube.com/watch?v=tVzaWztgaEg&feature=PlayList&p=7482112525508B8C&playnext=1&playnext_from=PL&index=32

  4. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    in risposta a: G.B. Cepollina ha detto.. il 23 gennaio 2010 alle 12:35

    Io non ho esperienza politica ma ho passato la vita in riunioni aziendali in cui confluivano persone con idee e volonta’ differenti ….. un piccolo parlamento molto litigioso.

    Se in questo parlamento localizzavo idee contrarie alle mie cercavo di capirne le motivazioni (inizialmente per smontarle ….. ma spesso per accettarle visto che ampliavano le mie conoscenze).

    L’importante e’ dialogare …. e non cedere su cio’ che si ritiene particolarmente importante.

    Questo attaccamento ad un foglio programmatico da firmare con il sangue ….. e rispettare a tutti i costi nella falsa idea che quello e solo quello e’ il programma da seguire e’ una follia cui sono attaccati quelli che hanno scritto il foglio ….. non chi li ha votati cercando il programma meno peggio fra quelli che hanno un minimo di possibilita’ di vittoria.

    Ecco l’errore, votiamo pure il programma perdente in partenza se ci sembra piu’ vicino al nostro modo di pensare …..

    e ….. chiudo il lenzuolo altrimenti mi sgridano ….

  5. Scritto da Aurelio Bianchi

    A proposito, in appello hanno dato 7 anni a Cuffaro.
    Ne aveva presi ‘solo’ 5 era già stato condannato in primo grado.
    Malgrado questa bazzeccola l’Udc, nella sua purezza, lo aveva fatto diventare senatore.
    Oggi è Senatore della Repubblica in quota UDC.

    Cosa pretende, caro Cepollina?
    Mi stupisco che ci sia ancora gente che vota Udc.