IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quiliano, educazione stradale nelle scuole

Quiliano. Prende il via a Quiliano un programma di lezioni dedicate agli alunni della scuola dell’infanzia e della scuola secondaria di primo grado, allo scopo di educare i cittadini più giovani  alla circolazione stradale.

Il corso, concordato con la Dirigenza dell’Istituto Comprensivo di Quiliano, è curato dagli agenti della Polizia Municipale  e prende il nome di “Educazione alla sicurezza stradale”.
I ragazzi coinvolti hanno un’età compresa tra i tre e i quattordici anni e seguiranno un programma di lezioni finalizzato all’apprendimento delle principali regole dell’educazione stradale e ad una maggiore consapevolezza e cognizione nell’affrontare percorsi stradali in città.

Le lezioni, che avranno luogo nei mesi da febbraio a maggio, saranno ovviamente differenziate per gruppi di età; al termine del ciclo di lezioni i bambini della scuola per l’infanzia riceveranno un attestato di partecipazione (patentino di buon pedone o buon ciclista).

Per gli studenti della scuola secondaria di primo grado ci sarà la possibilità di ottenere l’attestato di frequenza al “Corso per il conseguimento del certificato di idoneità alla guida” , necessario per poi poter sostenere l’esame per il sospirato patentino. Sono previste lezioni teoriche alle quali si aggiungeranno incontri all’aperto che permettano la simulazione di percorsi con segnaletica.

L’iniziativa, vede la Scuola e l’Amministrazione Locale chiamate a svolgere un ruolo di primo piano nella costruzione di una cultura della sicurezza stradale e della responsabilità personale e sociale, della conoscenza e del rispetto delle norme di legge,della consapevolezza del rapporto tra stile di vita e stile di guida,
è stata anche quest’anno accolta con  grande entusiasmo dai ragazzi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.