IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Promozione: il Vado vince in extremis e tiene il passo della Veloce

Vado Ligure. Vado e Veloce procedono accoppiate al vertice del girone A di Promozione. La 2° giornata di ritorno, sulla carta, si presentava più favorevole ai rossoblu, impegnati con l’ultima in classifica, che ai granata, opposti ad una PRO Imperia desiderosa di tornare in corsa per il primato. Ma è stata la squadra allenata da Maurizio Podestà a rischiare di perdere contatto con la vetta.

Il Vado infatti ha piegato la resistenza del Laigueglia solamente dopo 7′ di recupero con un colpo di testa di Federico Piovesan in un’azione contestata dai biancoblu. Nel prolungamento della gara, che inizialmente sarebbe dovuto essere di 5′, è successo di tutto: sono stati espulsi Marafioti, Nari e Cano dalla panchina. Dopo il fischio finale, con il nervosismo degli ospiti alle stelle, si è accesa una rissa.

In precedenza è stato il Vado a cercare con insistenza il goal, ma nel primo tempo il palo ha detto no a Grabinski e una super prestazione di Luca Parisi ha mantenuto inviolata la porta dela Laigueglia. Nella ripresa i rossoblu hanno collezionato angoli e punizioni, ma la formazione di Fabio Zanardini ha retto fino al concitato finale.

I vadesi hanno giocato con P. Piovesan, Timpanaro, Tangredi, Motta, Ranieri (s.t. 12° Delrio), Lugaro (s.t. 30° Cilione), Porrata, Scarfò, Grabinski, Grippo (s.t. 17° F. Piovesan), Polito. Laigueglia in campo con L. Parisi, Leveau, Cano (s.t. 34° Nari), Panuccio, Calandrino, Masu, Brizzi, Badoino, Giovinazzo, Marafioti, De Fazio (s.t. 24° Montina).

Nemmeno la Veloce ha avuto vita facile nel match con la PRO Imperia. Sul sintetico del Levratto di Zinola gli imperiesi hanno dimostrato di valere la posizione che occupano. I savonesi hanno avuto il merito di sbloccare il risultati dopo soli 9′ con Ferrotti. Gli ospiti hanno reagito, impensierendo Cancellara, ma ad una decina di minuti dal termine Monaco ha siglato il raddoppio. Il goal di Lamberti ha regalato un finale palpitante, ma alla fine sono stati i giocatori di mister Flavio Ferraro a festeggiare la conquista di 3 punti importanti.

L’unica vittoria esterna della giornata porta la firma della Carcarese. I biancorossi hanno espugnato il difficile campo del San Cipriano per 1 – 2. I genovesi hanno usufruito di un calcio di rigore al 30°, ma Ghizzardi lo ha parato. Il San Cipriano è passato a condurre alla mezz’ora del secondo tempo con un goal di Friedman, cui ha risposto Procopio dopo soli 5′. Ad un giro d’orologio dal termine è stato lo stesso Procopio a consegnare i 3 punti alla formazione allenata da Davide Palermo.

Metà degli incontri di questo turno sono terminati con il risultato di 1 – 1. Il Varazze ha strappato un buon pareggio dal campo del Santo Stefano 2005, squadra che, se il campionato finisse con questa situazione, sarebbe l’avversaria dei neroazzurri nei playout. I sanstevesi sono passati in vantaggio per primi con Labricciosa; ha pareggiato Cardinali dal dischetto.

Il Finale mantiene 1 punto di vantaggio sulla zona playout grazie al pareggio ottenuto in casa della Sampierdarenese. Un risultato che, per come è maturato, lascia l’amaro in bocca ai giallorossi, passati a condurre dopo soli 5′ con Pastorino e raggiunti nel recupero da un goal di Mereu.

Tra il Finale e il Varazze, in classifica, rimane la Virtusestri. Passata in svantaggio sul proprio campo con il Serra Riccò, a bersaglio con Di Pietro, la squadra biancorossa ha trovato il pari con Raiola su calcio di rigore. Pochi minuti prima del fischio finale gli ospiti hanno avuto un tiro dal dischetto, ma Di Giorgio ha parato la conclusione di Ronco.

Golfodianese e Bolzanetese Virtus si mantengono al di fuori della zona calda: hanno impattato con reti di Murabito per i locali e Trocino per gli arancioblu. Sul fondo, 1 punto sopra il Laigueglia, resta la Corniglianese Zagara, battuta 3 – 2 dalla Voltrese. Per i vincitori sono andati a segno Russo e Mori (doppietta), per gli sconfitti Bartalini dal dischetto e Marchelli.

I risultati della 17° giornata, nella quale sono state siglate 20 reti:
Golfodianese – Bolzanetese Virtus 1 – 1
Sampierdarenese – Finale 1 – 1
San Cipriano – Carcarese 1 – 2
Santo Stefano 2005 – Varazze Don Bosco 1 – 1
Vado – Laigueglia 1 – 0
Veloce – PRO Imperia 2 – 1
Virtusestri – Serra Riccò 1 – 1
Voltrese Vultur – Corniglianese Zagara 3 – 2

In classifica Voltrese e Carcarese si portano a – 6 dalla zona playoff:
1° Veloce 39
1° Vado 39
3° PRO Imperia 33
4° Serra Riccò 29
5° Voltrese Vultur 27
5° Carcarese 27
7° San Cipriano 26
8° Bolzanetese Virtus 24
9° Sampierdarenese 21
10° Golfodianese 20
11° Finale 19
12° Virtusestri 18
13° Varazze Don Bosco 17
14° Santo Stefano 2005 13
15° Corniglianese Zagara 12
16° Laigueglia 11

Gli incontri della 18° giornata, previsti per domenica 24 gennaio alle ore 14,30:
Bolzanetese Virtus – Sampierdarenese
Carcarese – Vado
Corniglianese Zagara – Veloce
Finale – San Cipriano
Laigueglia – Virtusestri (ore 15,00)
PRO Imperia – Varazze Don Bosco
Santo Stefano 2005 – Golfodianese
Serra Riccò – Voltrese Vultur

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.