IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Presenza di studenti stranieri: l’Università di Genova seconda in Italia

L’Università di Genova è seconda nella classifica degli atenei italiani con la maggiore presenza di studenti stranieri iscritti ai corsi. Con una percentuale del 10%, contro una media nazionale del 3%, l’Università genovese è preceduta solo dal Politecnico di Torino. A fornire i dati è stato stamani il rettore Giacomo Deferrari in occasione della firma di un accordo quadro tra l’ateneo genovese e l’associazione degli industriali.

“Non è poco – ha affermato Deferrari – se si pensa che nel Regno Unito la percentuale è del 15%”. Diversi, secondo il rettore, i fattori all’origine del fenomeno, fra i quali il fatto che “Genova è una città bellissima, vivibilissima con un buon clima”.

A questo si aggiunge un’ottimo servizio di accoglienza degli studenti in seno all’Università per quanto riguarda le pratiche universitarie e la sistemazione logistica. Infine la presenza di punti di eccellenza formativi. Le facoltà con il numero maggiore di studenti stranieri sono, oltre a Lingue, ingegneria ed in generale le facoltà scientifiche.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Tex Murphy
    Scritto da Tex Murphy

    Ancora una volta i giovani stranieri dimostrano di essere più intelligenti degli italiani, sia giovani che vecchi (in primis il rettore Deferrari).