IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Omicidio Siri, domani nuova udienza: arringhe difensive per Costa e Goxhaj

Savona. Nuova udienza domani, giovedì 14 gennaio, presso la Corte d’Assise del Tribunale di Savona per l’omicidio di Roberto Siri, l’artigiano edile di Cengio ucciso il 2 febbraio 2008 davanti all’ospedale di Cairo Montenotte. Nel precedente dibattimento del 15 dicembre 2009, il pm Ubaldo Pelosi per l’accusa aveva chiesto l’ergastolo per il 22enne cairese Samuel Costa e per l’albanese 19enne Arjan Quku, ancora ricercato dagli inquirenti per l’omicidio. La Procura aveva chiesto inoltre 22 anni per l’altro albanese coinvolto, Orges Goxhaj, e 16 anni di reclusione per Ervin Zela, 28enne residente a Bormida. L’accusa è di omicidio volontario aggravato da futili motivi e dalla crudeltà.

Per domani sono attese le arringhe difensive degli avvocati difensori di Costa e Goxhaj. La sentenza di primo grado del processo, salvo ulteriori rinvii, è attesa per il prossimo febbraio-marzo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.