IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuova missione umanitaria per “Find The Cure”: destinazione Sudan

[thumb:15996:l]Nuova missione medico-umanitaria per il team di “Find the Cure”, comitato no profit in aiuto alle aree a risorse limitate e a basso livello di sviluppo. Questa volta la destinazione è il sud del Sudan, ospedale rurale di Mapuordit, nell’area ovest di Rumbeck. Il paese, che viene considerato instabile, a cause delle prossime elezione che si terranno nel mese di aprile, soffre, da diverse anni, di disordini interni legati a guerriglia per separare il sud del paese dal nord. Il team formato da Daniele Sciuto, medico 118 Savona Soccorso, Elena Spadoni, infermiera di sala dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, e Caterina Cisno, medico chirurgo di Ferrara, sarà impegnato per un mese nella gestione della sala chirugica ed emergenze dell’ospedale di Mapuordit e al tempo stesso per valutare una strategia di supporto costante alla zona interessata.

“Tenere chiusa una chirurgia in zone di disordini e guerriglia, soprattutto se con armi da fuoco, è davvero una danno enorme per la popolazione” ci racconta il dottor Sciuto “così quando ci hanno chiesto aiuto non abbiamo potuto rifiutare, nonostante l’instabilità del paese. Lo stesso report, pubblicato il mese scorso da “Medici senza frontiere” sulla situazione Sudan (Facing up to reality), chiede a gran voce aiuto di personale e risorse mediche per fronteggiare l’emergenza, più che progetti di sviluppo a lungo termine. Siamo contenti do poter rispondere almeno un po’ a questo loro appello.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.