IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Marocco, inaugurato il Poliambulatorio sostenuto dal Comune di Savona foto

[thumb:16061:l]Savona. Il giorno di Natale, a Bouznika, in Marocco, è stato inaugurato il poliambulatorio gestito dall’associazione di volontariato Amis de L’Italie. L’ambulatorio è gestito da medici volontari (che lavorano all’ospedale di Rabat) ed effettua piccole medicazioni, misurazione della glicemia e della pressione arteriosa, terapia iniettiva e profilassi.

Il progetto è stato sostenuto all’interno di un programma pluriennale di cooperazione decentrata da ArciSolidarietà Savona, dalla SMS Cantagalletto e dal Comune di Savona – Assessorato alla Pace e Cooperazione Internazionale. A Marzo 2009 una piccola delegazione savonese ha infatti sottoscritto dei protocolli d’intesa tra le comunità locali savonesi e marocchine, in quell’occasione sono stati consegnati 3.800 euro, raccolti dalla SMS Cantagalletto attraverso le piacevoli serate della solidarietà e implementati anche dal Comune di Savona.

“Con l’apertura dell’ambulatorio si concretizza il protocollo d’intesa firmato nello scorso Marzo, e lo si fa con l’attivazione di una struttura dall’importantissimo valore per la comunità locale. Un’azione importante anche dal punto di vista simbolico, specialmente in questo momento di tensione sociale sulle tematiche di convivenza tra popoli ed etnie diverse” dichiara l´Assessore alla cooperazione internazionale Jorg Costantino.

“Il protocollo d’intesa infatti vuole dare continuazione ed attuazione concreta ai rapporti di amicizia, conoscenza reciproca e relazioni tra le comunità di Savona e di Cherrat, e di tutto il Marocco, che dal 2003 non si sono mai arrestati. La nostra cooperazione proseguirà con azioni attive in campo sociale, culturale, economico, ambientale e civile” conclude Costantino.

[image:16062:c]

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.