IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’incendio che ha “distrutto” il Carnevale di Loano (le foto) foto

Borghetto Santo Spirito. A Carnevale ogni scherzo vale, dice il proverbio. Questo ha pero’ un sapore amaro, soprattutto per il loanesi orgogliosi del proprio Carnevaloa.

Come si vede dalle fotografie, parte dei 14 colorati carri allegorici che avrebbero dovuto sfilare tra poche settimane per le vie della cittadina sono infatti andati distrutti, intorno alle 18,30 di ieri,in un incendio divampato nel deposito che si trova sulla provinciale tra Borghetto e Toirano e in cui era conservato tutto il “necessario” per la festa di febbraio.

A provocare il rogo pare siano state alcune scintille generate da un saldatore che alcuni volontari dell’associazione “Vecchia Loano” stavano utilizzando per l’allestimento dei carri. Sono tre le persone che hanno dovuto ricorrere alle cure dei medici del Santa Corona di Pietra per una leggera intossicazione. Le loro condizioni non destano preoccupazione.

E’ stato particolarmente colpito un lato del capannone, dove si trovavano tre carri. A compromettere le strutture dei carri sono stati anche l’acqua e gli schiumogeni che i Vigili del fuoco di Albenga e Savona hanno utilizzato per spegnere le fiamme.

Le operazioni sono andate avanti per circa tre ore. Fra i primi ad intervenire sono stati gli agenti della Polizia municipale di Borghetto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da giasone

    Tutta la mia solidarietà a i volontari del carnevaloa
    però mi sorgono delle domande se un incidente del genere fosse accaduto ad un a artigiano regolare viste le condizioni di lavoro (assenza dispositivi di sicurezza antincendio ecc ecc.. )il poveretto si sarebbe visto sequestrare tutto nessuno si sarebbe preoccupato se poteva lavorare o meno e tra sanzioni multe e menate varie poteva considerarsi rovinato..
    chi mi sa risspondere?