IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il saluto del nuovo Prefetto: “Un futuro all’insegna della collaborazione con enti locali”

Più informazioni su

[thumb:15709:l]Savona. Ecco il messaggio che il nuovo Prefetto di Savona, Claudio Sammartino, ha voluto rivolgere ad istituzioni e cittadini del territorio al momento del suo insediamento.

“Con entusiasmo faccio ritorno in Liguria, terra che ho imparato a conoscere e ad apprezzare grandemente nel corso di una precedente esperienza lavorativa. La tenace laboriosità, la discreta riservatezza, unita alla civiltà delle relazioni umane, l’ammirevole capacità d’intrapresa per mare e sulla terraferma, di questa popolazione impreziosiscono il territorio savonese già ricco di valori e tradizioni, di cultura e di un invidiabile patrimonio naturalistico. Pertanto, rappresenta per me un lusinghiero privilegio essere stato qui destinato dal Consiglio dei Ministri ad esercitare il mio primo mandato da Prefetto”.

“Reputo particolarmente importante che venga, in ogni modo, privilegiata – come è stato finora, ne sono certo – la leale e fattiva collaborazione fra le Istituzioni e, in particolare, con gli Enti rappresentativi delle comunità locali, in un contesto di reciproco rispetto delle specifiche attribuzioni e compiti e nell’ottica del costante perseguimento del bene comune cui ognuno deve saper orientare la propria attività”.

“E’, altresì, di significativo rilievo continuare a prestare attenzione alle esigenze e necessità delle persone e delle famiglie nonché alle dinamiche della civile e impegnata società di queste affascinanti zone in cui operano, con efficacia e costruttività, molteplici e variegate realtà lavorative, produttive e imprenditoriali, sindacali, culturali, associative, professionali e di volontariato”.

Con sincero spirito di servizio, rivolgo, all’atto del mio insediamento, il più cordiale saluto – nell’attesa di poterlo fare personalmente – alla popolazione di questa splendida provincia, alle Autorità religiose, politiche, civili e militari, alla Magistratura, ai Sindaci e agli Amministratori Regionali, Provinciali, Comunali, agli Esponenti degli ambienti economici, imprenditoriali e produttivi, ai Rappresentanti delle Organizzazioni dei lavoratori, ai Responsabili e agli operatori degli Organi di informazione, agli operatori del volontariato e del mondo associativo e ai Dirigenti dei Pubblici Uffici.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.