IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Carnevale di Loano brucia sì, ma di passione: tutti al lavoro per la sfilata

Loano. L’unica cosa che divampa di più dell’incendio di questa notte – che ha semi distrutto i carri allegorici loanesi – è la passione che i cittadini nutrono per il Carnevaloa che, promette il Comune, si farà come da programma. La macchina organizzativa non si ferma in vista di un appuntamento che inizierà il 30 gennaio e proseguirà fino al 21 febbraio.

“La macchina organizzativa del carnevale loanese è in moto – si legge in un comunicato del Comune – e nonostante i danni subiti ieri per l’incendio scoppiato nel laboratorio dove vengono allestiti i carri, gli organizzatori con un notevole sforzo faranno sì che il carnevale non abbia una battuta di arresto”.

Non c’è tempo di piangere sul…fuoco divampato, perchè le sfilate previste per il 14 e 21 febbraio sono vicine.

Cortei di maschere, sfilate di carri allegorici e feste in piazza per i bambini: sono questi gli eventi organizzati dall’Associazione “Vecchia Loano” con il contributo dell’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Loano.

Ad inaugurare la diciannovesima edizione del Carnevalöa, sarà, sabato 30 gennaio, la cerimonia di consegna delle chiavi della città al “Beciancìn” maschera ufficiale del Carnevalöa.

Il programma del Carnevalöa, proseguirà con due appuntamenti dedicati ai più piccini. Sabato 13 febbraio, alle ore 15.00, in Piazza Rocca e sabato 20 febbraio, alle ore 15.00, in  piazza Massena si svolgerà il Carnevale dei Bambini, con balli in maschera, giochi, e per tutti, il dolce tipico di carnevale, “i crostoli”.

Domenica 14 febbraio, alle ore 15.00, su Corso Roma (lungomare) si svolgerà l’attesissimo Palio Dei Borghi, la sfida carnevalesca che vede coinvolti i carri – vecchi e nuovi – che rappresentano i borghi di Loano.
Domenica 21 febbraio, si concluderà la  kermesse del carnevale con il Palio Dei Comuni, la competizione carnevalesca tra comuni, che prenderà il via alle ore 15.00.

Il carnevale di Loano, con i suoi oltre cento anni di storia, è organizzato dall’Associazione “Vecchia Loano”, che a partire dal 1992, in collaborazione con l’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Loano, ha ridato vita a questo tradizionale appuntamento.
Dietro ogni carro ci sono mesi di lavoro, in cui con grande passione, si cimentano  fabbri,  pittori, elettricisti, meccanici, così come un gran numero di volontari impegnati a riempire di carta pesta tutte le sagome. Tutti, quest’anno dovranno fare gli straordinari.

Il punto di forza dei carri allegorici loanesi è infatti la realizzazione artigianale che nasce dalla fantasia dei 200 artigiani che ogni anno sperimentano nuovi movimenti meccanici.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.