IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il 14 gennaio parte “Loano non solo mare” 2010: ecco il programma foto

[thumb:16088:l]Loano. Prenderà il via giovedì 14 gennaio l’edizione 2010 di Loano non solo mare, curata, come di consueto, dalla Sezione Loanese del C.A.I. con il contributo e il patrocinio del Comune di Loano.

Il programma annuale di gite proposto ai turisti ed ai residenti ha l’obiettivo di far conoscere la ricchezza e la varietà ambientale del territorio e il patrimonio storico ed architettonico che caratterizza l’entroterra. “Lo spirito del progetto – dicono gli organizzatori – è quello di promuovere camminate all’aria aperta che hanno un doppio valore: creare occasioni di aggregazione e nel contempo promuovere l’attività motoria che offre effetti benefici sulla salute”.

Il punto di ritrovo è il lato mare della Via Aurelia nei pressi del passaggio a livello della Torre Pentagonale. I partecipanti alle passeggiate si troveranno senza che sia necessario alcun preavviso nei giorni indicati nel programma, possibilmente con auto propria all’ora indicata. Le passeggiate guidate sono totalmente gratuite e sono praticabili da tutti, a qualunque età. È obbligatoria l’assicurazione infortuni che per chi non è socio CAI è di 3 euro.

La prima escursione, giovedì 14 gennaio, ha come meta San Pietrino e il Bric Scotto. La partenza è prevista alle ore 8,30 da Loano. La camminata prenderà il via da Boissano. La prima tappa sarà la chiesa di San Pietrino, che offre una spettacolare vista su Loano e sulla sua costa. Il percorso proseguirà, poi, sul sentiero delle Terre Alte in direzione dei prati di Peglia, fino a raggiungere il panoramico Bric Scotto (mt 779). L’itinerario andata e ritorno prevede un tempo di percorrenza di circa quattro ore.

Anche quest’anno, da gennaio ai primi di luglio e da settembre a dicembre sarà possibile partecipare ad un ampio e vario programma di passeggiate. Ecco la prima parte del programma:

21 gennaio partenza ore 8.30: Laigueglia – Poggio Ebrea (m. 370) – Colla Micheri SS. Giacomo e Filippo – Andora – Difficoltà * – Tempo totale ore 4.30 – Dislivello m. 450; Itinerario ad anello;
28 gennaio partenza ore 8.30: Finalpia – Monte – Verzi – Val Ponci – Arma delle Manie (m. 300) – Difficoltà * – Tempo totale ore 4.30 – Dislivello m. 300 – Itinerario ad anello;

6 febbraio partenza ore 8.30: Spotorno – Gola S. Elena – Monte Mao (m. 440) Difficoltà * – Tempo totale ore 4 – Dislivello m. 450 – Itinerario a semianello;
11 febbraio partenza ore 8.30: Ponte Cornei – San Lorenzino (m. 350) – Orco – Grotta Strapatente – Boragni – Difficoltà ** – Tempo totale ore 4 – Dislivello m. 350 – Itinerario ad anello;
18 febbraio partenza ore 8.30: Varazze – Cogoleto – percorso dell’ex ferrovia in bordo mare – Difficoltà * – Tempo totale ore 4.30 – Itinerario andata e ritorno;
25 febbraio partenza ore 8.30: Toirano – Ponte dell’Utra – Balestrino – Poggio (m.539) – Gröa – Difficoltà ** – Tempo totale ore 4 – Dislivello m. 500 – Itinerario ad anello;

4 marzo partenza ore 8.30: Pietra Ligure – Monte Grosso (m. 319) – Bardino Vecchio Difficoltà * – Tempo totale ore 4 – Dislivello m. 300 – Itinerario andata e ritorno;
11 marzo partenza ore 8.30: Segno – Campo dei francesi – Rocca dei Corvi (m. 792) Difficoltà * – Tempo totale ore 4 – Dislivello m. 500 – Itinerario andata e ritorno;
18 marzo partenza ore 8.30: Aquila d’Arroscia – Passo San Giacomo – Castello di Aquila (m. 825) – Difficoltà * – Tempo totale ore 3.30 – Dislivello m. 350 – Itinerario ad anello;
25 marzo partenza ore 8.30: Colla di San Giacomo (m. 800) – Faggi di Benevento (m. 755) – Difficoltà * – Tempo totale ore 4 – Dislivello m. 50 – Itinerario andata e ritorno;

1 aprile partenza ore 8.00: Salto del lupo (Toirano) – Via della Valle – Alzabecchi (m.750) – Difficoltà ** – Tempo totale ore 4.30 – Dislivello m. 550 – Itinerario andata e ritorno;
8 aprile partenza ore 8.00: Santuario Madonna di Balestrino (m. 735) – Sentiero di cresta sino a Monte Piccaro – Ceriale – Difficoltà ** – Tempo totale ore 5.00 – Dislivello m. 900 in discesa – Itinerario sola andata;
15 aprile partenza ore 8.00: Lago di Menezzo – Colla di Onzo – San Calocero Castell’Ermo (m. 1094) – Difficoltà ** – Tempo totale ore 4.00 – Dislivello m. 550 Itinerario andata e ritorno;
22 aprile partenza ore (da definire) Antico villaggio in caverna di Balma Boves (Valle Po) – Abbazia Cistercense di Staffarda (secolo XII) (Saluzzo) – Possibilità di viaggio in autobus, prenotazioni entro l’8/4;
29 aprile partenza ore 8: Giornata dedicata ai Ragazzi di Toirano destinazione da definire;

6 maggio partenza ore 8: Balestrino – Osservatorio di Massena (m. 826) – Difficoltà *Tempo totale ore 4 – Dislivello m. 200 – Itinerario ad anello;
13 maggio partenza ore 8: Melogno – Catalano (m. 1152) – Foreste dell’Acquetta Cascina Cormore – Bardineto – Difficoltà ** – Tempo totale ore 4 – Dislivello m. 450 Itinerario ad anello;
20 maggio partenza ore 8: Giogo di Toirano – Monte Carmo (m. 1389) per Alta Via dei Monti Liguri – Difficoltà **- Tempo totale ore 4.30 – Dislivello m. 600 – Itinerario andata e ritorno;
27 maggio partenza ore 8: Colle San Bernardo di Garessio – Fontana delle Meraviglie – Monte Galero (m. 1708) – Difficoltà ** – Tempo totale ore 5 – Dislivello m. 750 Itinerario andata e ritorno;[image:16087:r]

3 giugno partenza ore 8: Giornata Jolly: saranno i partecipanti a scegliere l’itinerario della giornata; potrà essere una gita non effettuata per maltempo o un nuovo itinerario;
10 giugno partenza ore 8: Aimoni (Ormea) – Colletta – Chioraira – San Giovanni Poggio – La Colma (m. 1570) – Difficoltà *- Tempo totale ore 4 – Dislivello m. 500 Itinerario ad anello;
17 giugno partenza ore 8: Monesi – Passo Tanarello – Saccarello (m. 2200) – Redentore – Difficoltà ** – Tempo totale ore 4 – Dislivello m. 650 – Itinerario andata e ritorno;
24 giugno partenza ore 8: Colle di Nava – Monte Ariolo – Passo di Prale (m. 1268) San Bernardo d’Armo – Difficoltà * – Tempo totale ore 5 – Dislivello m. 500 – Itinerario ad anello;
1 luglio partenza ore 6.30: Colletta delle Salse – Bosco delle Navette – Colla Rossa (m. 2179) – Difficoltà ** – Tempo totale ore 4 – Dislivello m. 550 – Itinerario andata e ritorno; per soli esperti possibilità di salire sul Monte Bertrand (m. 2482) Difficoltà *** – Tempo totale ore 6 – Dislivello m. 850 – itinerario andata e ritorno.

Difficoltà dei percorsi: * Strada o sentiero ben tracciato e/o salita lieve ** Strada o sentiero a tratti accidentato e/o salita *** Strada o sentiero accidentato e/o salita erta. Per informazioni. Elisa Buetano tel. 019 675 238 – cell. 338 295 1781; Gianni Bruzzone tel. 019 625 084 – cell. 348 586 7956; Beppe Peretti tel. 0182 98 443 – cell. 329 428 8096. Coordinatore Luigi Gilli tel. 019 673 115 – cell. 347 411 4958.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.