IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

GdF Savona, nel 2009 beccati 63 evasori totali: recuperati 114 mln di euro

[thumb:12915:l]Savona. Anche nel 2009 la Guardia di Finanza di Savona ha concentrato le proprie risorse nel contrasto all’economia sommersa ed alle frodi nei vari settori di interesse operativo del Corpo.

Nel comparto fiscale, sono state portate a termine 243 verifiche e sono stati segnalati agli uffici dell’Agenzia delle Entrate 114 milioni di euro (tra ricavi non dichiarati ed oneri non deducibili) ai fini delle imposte sui redditi e violazioni all’IVA per 17 milioni di euro. Sono stati inoltre scoperti 63 evasori totali, 19 paratotali e 60 persone sono state denunciate per reati tributari.

Particolarmente intensa e’ stata la lotta ai cosiddetti paradisi fiscali, che ha consentito di individuare alcune societa’ che solo formalmente avevano sede in paesi a fiscalita’ privilegiata (nello specifico il Principato di Monaco ed il Granducato del Lussemburgo) mentre in realtà operavano in Italia. Nei contesti esaminati, i ricavi non dichiarati ammontano a complessivi 50 milioni di euro.

Oltre 100 sono stati i controlli in materia di sommerso da lavoro, conclusi con l’individuazione di 342 lavoratori irregolari, di cui 300 completamente in nero.
Sono stati effettuati 5.800 interventi nel settore degli scontrini e delle ricevute fiscali, rilevando 1.400 violazioni per mancata o irregolare emissione del documento di certificazione fiscale.
L’azione di contrasto alle frodi in danno del bilancio comunitario e degli Enti pubblici nazionali, si è conclusa con la contestazione di finanziamenti indebitamente percepiti per complessivi 2.466.545 euro e con la denuncia di 15 persone.

Anche il settore dei marchi contraffatti e della sicurezza dei prodotti ha massicciamente coinvolto le forze in campo: sono state infatti denunciate 40 persone e sono stati sequestrati circa 20.000 articoli di vario genere.
Sono state inoltre denunciate 34 persone per reati connessi al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti (di cui 10 in stato di arresto) a fronte di sequestri per circa 4 kg. di droga; 70 i soggetti segnalati alle competenti Prefetture, in qualità di assuntori di tali sostanze.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Calu

    Nel rispetto di tutti e senza offesa per nessuno, vi suggerisco di sostituire il termine “beccati” con il termine “scoperti” o simili.

    Per quanto si voglia essere vicini alla gente (proposito encomiabile), l’uso di termini dialettali o popolari non sta bene in una testata giornalistica che si è spesso dimostrata seria e competente come la vostra.

    Un augurio di buon lavoro.