IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Feroce omicidio a Borghetto: assassinata giovane donna

[thumb:16030:l]Borghetto S. Spirito. E’ stata trovata con il cranio fracassato, colpita mortalmente con una pietra od un oggetto contundente. E’ di una ragazza 30enne, Francesca Bova, il corpo senza vita trovato questo pomeriggio a Borghetto Santo Spirito, all’interno di una cantina del condominio “Gardenia”, al civico 9 di via Milano. E’ stato un inquilino dello stabile a fare la macabra scoperta: dopo che gli è saltata la corrente in casa è sceso in cantina e si è diretto verso i contatori elettrici, ma dietro la porta, chiusa a chiave, ha trovato il cadavere della giovane.

L’uomo ha subito allertato i soccorsi: sul posto sono intervenuti 118, personale sanitario di Pietra Soccorso, della Croce Bianca e i carabinieri della stazione di Borghetto e della Compagnia di Albenga. Una volta arrivati sul luogo del delitto i genitori della ragazza, sotto choc, sono stati trasportati in caserma. Sono in corso i primi rilievi e accertamenti su questo feroce omicidio. Al setaccio l’abitazione della vittima e i militari stanno raccogliendo le prime testimonianze.

Francesca Bova, dopo la separazione dal marito, abitava al secondo piano dello stabile, assieme ai genitori, ed era madre di un bambino piccolo. L’indagine della Procura della Repubblica di Savona è condotta dal pm Ubaldo Pelosi, che sta per recarsi sul luogo del delitto assieme alla scientifica e agli uomini del reparto operativo dei carabinieri di Savona. Secondo i primi accertamenti sul corpo da parte del medico legale la morte della donna risalirebbe a ieri sera. L’ultimo ad averla vista in vita un inquilino del palazzo, che l’ha aiutata con la carrozzella del bambino.

[nggallery id=372]

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.