IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Eccellenza, offese e sputi al guardalinee: Andora multata

Andora. Il recupero della 15° giornata tra Pontedecimo e Sanremese è terminato con il punteggio di 0 a 2. Le reti sono state segnate da Lopez nel primo tempo e Moronti nella ripresa. La capolista si porta così a 46 punti, frutto dello straordinario bilancio di 15 vittorie, 1 pareggio e nessuna sconfitta. I granata restano in 9° posizione con 8.

Una variazione al programma per domenica 17 gennaio: Cairese – FoCe Vara si disputerà a Pietra Ligure alle ore 16,30.

Per quanto riguarda il giudice sportivo, ha multato due società. Ammenda di 250 euro alla Fontanabuona perché “dal 15° del 1° tempo sino al termine della gara, alcuni sostenitori della società in campo avverso, hanno continuamente insultato con frasi offensive ed ingiuriose il direttore di gara. In alcuni casi, gli stessi sostenitori, hanno contestato con frasi offensive ed ingiuriose anche l’operato degli assistenti arbitrali. La distinta risulta incompleta ed errata nella parte relativa all’indicazione delle generalità e del riferimento al documento di riconoscimento o tessera Figc di uno dei calciatori della società”.

Multa di 240 euro per l’Andora con questa motivazione: “per tutta la durata della gara sostenitori della società proferivano frasi offensive nei confronti di un assistente del direttore di gara. Inoltre a circa metà del 2° tempo il suddetto assistente veniva colpito sempre dagli stessi sostenitori, da una serie di sputi alla testa e al collo”.

Tre giornate di squalifica sono toccate a Luca Di Pietro (Cairese) che “su segnalazione dell’assistente del direttore di gara veniva espulso, dopo vari richiami per proteste, per avergli urlato in faccia una frase blasfema”. Dovrà stare fermo tre turni anche Ernesto Starita (FoCe Vara), ammonito per la quarta volta e poi espulso direttamente. Due turni di stop per Davide Mozzachiodi (Caperanese).

Squalificati per una giornata: Davide Brignoli (Cairese), Mario Assi (FoCe Vara), Samuele Musetti (Rivasamba), Marcelino Rene Galoppo (Ventimiglia), Alessandro Rizzo (Bogliasco D’Albertis), Enzo Giovanni Ferrari (Caperanese), Paolo Bonforte (Loanesi San Francesco), Ivan Aledda (Pontedecimo), Andrea Dotti (Sestri Levante), Edoardo Togneri (Fezzanese). I primi quattro sono stati espulsi, gli altri sei sono stati ammoniti per la quarta volta.

Dimitri Agata, dirigente del Rivasamba, è stato inibito fino al 27 gennaio. Roberto Fiocchi, massaggiatore della Fezzanese, è stato squalificato fino al 20 gennaio

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.