IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Svolta nelle indagini: Don Luciano tra poche ore davanti al pm

[thumb:15878:l]Alassio. “Sono appena stato contattato dalla Procura di Savona perchè il pm vuole sentire il mio assistito nel tardo pomeriggio di oggi”. Questa la dichiarazione rilasciata ad IVG.it da Alessandro Chirivì, avvocato di Don Luciano, il parroco alassino accusato di violenza sessuale nei confronti di una bimba di 11 anni e per questo detenuto nel carcere di Chiavari.

Verso fine pomeriggio, dunque, Giovanni Battista Ferro che, in questi giorni festivi, sostituisce il pm Alessandra Coccoli, ascolterà il parroco per far luce su una vicenda tanto delicata quanto ancora oscura.

Intanto, tramite il suo legale, Don Luciano fa sapere ai suoi amici e ai fedeli che non hanno perso la fiducia nel proprio parroco, di inviargli anche via posta messaggi di solidarietà già apparsi numerosi su Facebook.

“Don Luciano sarà felice di ricevere attestati di stima e iniezioni di fiducia anche cartacee – aggiunge Chirivì -. In questo momento ne ha davvero bisogno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.