IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Danni mareggiata, Ruggeri: “Chiederemo lo stato di calamità” foto

[thumb:15927:l]Savona. “Ho già sentito i sindaci dei Comuni più colpiti e li ho informati che lunedì la Regione si attiverà perchè venga concesso lo stato di calamità naturale”. Questo è quanto ha dichiarato l’assessore alle infrastrutture della Regione Liguria, Carlo Ruggeri a proposito dell’emergenza provocata dalla mareggiata che ha colpito le coste savonesi nella giornata di ieri.

“Albenga, Pietra Ligure, Celle e molti altri comuni della riviera hanno subito ingenti danni, sia nelle proprietà pubbliche sia a privati, per questo faremo pressione al ministero perchè venga concesso lo stato di emergenza”. Della stessa opinione i sindaci delle città più colpite come Albenga: “L’acqua del mare è arrivata perfino nella piscina comunale, tutti i viali della zona mare sono stati allagati, con ingenti danni” osserva Antonello Tabbò.[image:15927:r]

“Bisogna operare un cambiamento, urge prendere provvedimenti di protezione da queste mareggiate. Viviamo di turismo di mare quindi dobbiamo lavorare per proteggere le nostre spiagge. Non si erano mai viste mareggiate di questo tipo e negli ultimi anni invece sono diventate troppo frequenti” conclude il primo cittadino di Albenga.

Gli fa eco il primo cittadino di Pietra Ligure: “Da ieri pomeriggio la Protezione Civile sta intervenendo sia per aiutare i privati che per mettere in sicurezza le zone pubbliche flagellate dalle onde. Lo stato di calamità è necessario per aiutare chi è stato colpito da questa mareggiata incredibile, ancora adesso ci sono operazioni per lo svuotamento di cantine e stabilimenti balneari assolutamente sommersi da acqua e sabbia”.

[image:15926:c]

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.