IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Caso firme, questo pomeriggio interrogatori per gli ultimi tre indagati

Savona. Saranno sentiti in Procura, con tutta probabilità, nel pomeriggio di oggi Teresiano De Franceschi, Mauro Demichelis e Ubaldo Pastorino, gli ultimi tre esponenti del centrodestra ad essere finiti nel mirino della Procura per l’inchiesta sulle firme false alle ultime provinciali.

De Franceschi è primario di medicina interna nell’ospedale di Albenga, ha 56 anni e alle Provinciali non è stato eletto con il Pdl nel collegio di Albenga 1 per un soffio. Demichelis invece, 36 anni, è coordinatore del Pdl per Andora e, all’ultima tornata elettorale, aveva ottenuto il seggio in Provincia.

l’ultimo della lista, Patorino, 59 anni, ha corso con il nuovo Psi a sostegno di Vaccarezza. E’ appena andato in pensione dopo avere lavorato per oltre trent’anni all’Inps.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. LEONIDA
    Scritto da spartacus

    AURELIO

    già subita……..

    sti sinistri sono ……innominabili

  2. Scritto da Aurelio Bianchi

    x spartacus,
    vuoi la tortura?

  3. LEONIDA
    Scritto da spartacus

    FACOLTA’ DI NON RISPONDERE

    possibile che bisogna sentirne di tutti
    i colori……..cosa c’entra il pdl
    con questa facoltà che hanno
    tutti gli imputati di non rispondere
    per non essere oggetto di prova…

    certo è una garanzia di tipo liberal
    fortemente usata negli usa
    certo non nell’ urss…..rossa

  4. Scritto da Ciccione Riccardo

    E’ ormai consolidato il fatto che chi appartiene al PdL può usufruire di Leggi ad Personam,
    può avvalersi della facoltà di non rispondere specialmente se in grossa difficoltà,chissa chi sarà ad usufruire della facoltà di non vedere,e di non sentire, purtroppo ci sono ancora troppi maledetti comunisti che gironzolano impunemente.