IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carbuta, petizione per ripristinare il suono delle campane

Calice Ligure. In questi giorni è stata inviata al vescovo della diocesi di Savona – Noli, Vittorio Lupi, al sindaco di Calice Ligure e al parroco di Carbuta, la raccolta di firme effettuata dai parrocchiani per ripristinare il suono delle campane e i rintocchi delle ore per tutte le 24 ore della giornata. Le campane erano state zittite nelle ore notturne più di due anni fa, in circostanze anomale senza raccolta di firme né lamentele scritte.

“Noi parrocchiani di Carbuta – spiega uno dei promotori della petizione – speriamo che il nostro sindaco di Calice Ligure, seguendo quanto a fatto il sindaco di Sassello, dia nuovamente i rintocchi alle nostre campane”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. remo
    Scritto da remo

    Posso capire il punto di vista dei parrocchiani ma in una comunità oltre ai parrocchiani ci sono anche i cittadini che probabilmente non vedono le cose allo stesso modo. Credo che non suonare le ore con le campane solo durante le ore notturne sia un valido compromesso tra chi le vuole sentire e chi no, in fondo le campane, in questo caso, avevano la funzione di indicare le ore, necessità ormai superata.
    Poi se a qualcuno durante la notte non danno fastidio perchè per abitidine tanto non le sente, che suonino o meno che importanza ha? Mentre chi per le campane si sveglia o non dorme si alza nervoso …

  2. sissio
    Scritto da sissio

    bene… questo è il rispetto per gli altri?
    Io, a volte, dormo a meno di cento metri dalla chiesa e sinceramente mi danno fastidio i rintocchi, continui e ripetuti delle campane durante le ore di riposo… non bastano quelli diurni? anche quelli notturni? Ancora grazie alla bontà d’animo dei parrocchiani di Carbuta.

  3. Scritto da Leofinalese

    cosa vuol dire “senza raccolta di firme ne lamentele scritte”…se c’è anche una sola persona danneggiata dai rintocchi delle campane, nel bel mezzo della notte, deve essere rispettato il suo diritto al riposo.
    Dove sono i valori cristiani di chi ama ascoltare le campane da mezzanotte alle sette del mattino e se ne infischia del prossimo?