IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Burlando: “Recuperare voti ad Imperia e Savona, per Udc aspetto” foto

Boissano. La visita del presidente della Regione, Claudio Burlando, a Boissano si è concentrata sul cantiere della scuola elementare, finanziata dalla Regione, che aprirà a marzo. Questa è una delle tappe che oggi lo porta anche a Ceriale, Arnasco, Toirano e Cervo.

Un tour che vuole essere ovviamente anche un modo per recuperare voti in vista delle prossime elezioni regionali e che punta ad un territorio politicamente in bilico, come quello savonese, e ad un altro storicamente rivolto a destra come quello imperiese.

“In effetti la geografia politica della regione è abbastanza netta – dice Burlando -. Il centrosinistra è sicuramente più forte a La Spezia e il centrodestra ad Imperia, mentre Savona è come sempre in equilibrio. Però non amo vederla così, tutto può cambiare. Diciamo che a La Spezia si può vincere di più e ad Imperia perdere di meno. Io vado dappertutto, lo si vede anche da questa giornata così intensa. Penso che avendo fatto molto lavoro per molte zone della Liguria, si possa recuperare anche zone storicamente e politicamente “lontane” dal nostro schieramento. Fino a marzo mi sono ripromesso di vedere e rivedere tutti i comuni liguri, per assicurarmi dei risultati portati termine e di quelli da raggiungere”.

Per ciò che concerne la possibile alleanza con l’Udc, Burlando taglia corto: “Sono loro che devono decidere, io aspetto fiducioso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    Come recuperare voti ……

    Una parte (spero molto consistente) dell’elettorato e’ profondamente in disaccordo con la decisione del governo di ignorare i risultati referendari sull’energia nucleare e tende a sostituirli con sondaggi piu’ o meno veritieri.

    La coesione della parte governativa lascia poche speranze a chi spera “su questo argomento” in una serie infinita di flop, vanno scelte altre strade piu’ incisive.

    Aiuterebbe a dare un salutare scossone a questa insana iniziativa la posizione dichiaratamente ostile a tale scelta

    di quanti ….. non sono obbligati ad aderire al pensiero unico governativo.

    Insomma parliamo di politica e di recruting di voti …… (piu’ che di personale convinzione).

    Un tempo si operava cosi’:

    Promesse elettorali (Cesare?)

    Marcus tribunatum petit, quare veste candida indutus, inforumit,ad ………..

    “Marco chiese il tribunato, perciò indossata la veste bianca, si recò dai Rosti e così fece una orazione al popolo:

    “o cittadini, se verrò eletto tribuno della plebe, e voi mi darete la vostra fiducia, io giuro di difendervi per sempre dalle insolenze dei patrizi:
    voi vivrete tranquilli sotto la mia protezione.
    Se amate i vostri figli, le vostre mogli e i vostri parenti,
    se adorate gli dei e le dee di Roma,
    se prediligite la libertà, la concordia e la pace.
    se onorate il giusto e l’onesto,
    se volete preservare voi stessi.

    Deponendo il vostro voto nell’urna ricordate solo questo:
    io sarò sempre a voi,
    a difendervi sempre dalle decisioni dei tribuni
    nella città vi sarà la concordia fra i patrizi e i plebei.

    E voi che dite?
    se Marco verrà eletto tribuno, ……………………. manterrà la sua promessa?”

    Tratto da Splash Latino – http://www.latin.it/versione/6569

  2. Bandito
    Scritto da Bandito

    G.B., non devi nemmeno dirlo, se Burlando si dimentica le cose è colpa dell’età, non è educato far notare i propri errori alla gente.

  3. G.B. Cepollina
    Scritto da G.B. Cepollina

    Sono sicuro che il Presidente Burlando avrà ricordato nel suo intervento che il finanziamento per la realizzazione della nuova scuola elementare era stato concesso dalla precedente Giunta Regionale di Centrodestra guidata da Sandro Biasotti su richiesta della precedente Amministrazione Comunale di Boissano guidata da Francesco Cenere. O se n’è scordato? mah…