IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borgio, installazione ripetitore: i Verdi finalesi appoggiano Locatelli

[thumb:156:l]Borgio Verezzi. “Condividiamo quanto dichiarato dal Consigliere Locatelli”. Così i Verdi finalesi, tramite il loro portavoce Gabriello Castellazzi, prendono posizione sul ripetitore della “discordia” di Borgio Verezzi. “Mentre è apprezzabile la presa di posizione del Sindaco Vadora in favore del Parco del Finale, non condividiamo la chiusura totale della maggioranza che guida Borgio Verezzi verso un possibile riesame di una scelta che lo stesso Sindaco ha indicato come negativa affermando che ‘il ripetitore ha effettivamente n impatto ambientale fortemente negativo'” spiega Castellazzi.

“Riteniamo che il numero di firme raccolte tra i cittadini (circa 300) contrari all’installazione di questo ripetitore dimostri una grande partecipazione democratica che non deve in alcun modo essere ignorata. Condanniamo nel modo più fermo il tentativo di alcuni esponenti della maggioranza di Borgio Verezzi di minimizzare il danno prodotto dai campi magnetici” aggiunge il portavoce dei Verdi finalesi.

“Un’ampia bibliografia dimostra l’incertezza su un tema assai dibattuto con diverse prese di posizione (molti dati indicano un danno chiaro per lunghe esposizioni, quali proprio per chi abita in prossimità di impianti, a fronte di altri dati incerti). La scienza non è mai dogmatica per definizione, ma nell’incertezza il principio di precauzione è assolutamente necessario. Chiediamo ancora una volta che una commissione di studio analizzi le possibili alternative a questo impianto, in modo da evitare le complicazioni che certamente seguiranno alla scelta ostinata e incomprensibile di questa Amministrazione” conclude Gabriello Castellazzi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.