IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket, il Riviera si vendica: Tiber Roma sconfitta

[thumb:15999:l]Quiliano. Il 2010 del Riviera inizia in maniera positiva. La squadra biancorossa, pur priva degli infortunati Baggioli e Patria, ha conquistato due punti tra le mura amiche contro la Tiber Roma, riscattando la sconfitta dell’andata. La formazione del presidente Roberto Drocchi è sempre stata avanti nel punteggio, respingendo i tentativi di capovolgere la situazione da parte della squadra laziale.

Inizio concentrato e fruttuoso per i ragazzi di coach Franco Passera che nei primi tre minuti riescono a piazzare il primo allungo con un parziale di 8 – 0, frutto di due bombe di Ganguzza e di un canestro dal pitturato di Cappa. Bertoldo interrompe l’assolo vadese e, insieme a Chiminello, porta gli ospiti a sfiorare il pareggio (12 – 11), prima che Paleari, Fanchini e Ganguzza, ristabiliscano le distanze (19 – 11). L’ingresso di Bedini dona al Riviera nuova capacità offensiva e grazie anche al suo contributo il primo periodo va in archivio sul punteggio di 31 a 17.

Nei secondi dieci minuti il Riviera mantiene il vantaggio sostanzialmente inalterato. Passera trova modo di ruotare tutti gli effettivi a disposizione, con i due più giovani Varrone e Mangione (quest’ultimo, classe 1991, all’esordio in serie B Dilettanti) a siglare canestri importanti. Ricciardi si iscrive a referto e suona la carica per gli ospiti, che trovano in una tripla di Pugliese lo strumento per contenere il distacco sotto le dieci unità in chiusura di quarto (48 – 39).

E’ al ritorno dagli spogliatoi che, complice un calo di tensione dei locali, la squadra capitolina riesce a tornare a contatto. Ricciardi prosegue il suo show e trova ausilio nell’ala Rambaldi e nel play Nucifero: un canestro di quest’ultimo in penetrazione segna il 62 – 60 prima che una tripla di Ganguzza e due tiri liberi di Marchetti respingano l’offensiva (67 – 62).

Un miniparziale di 6 a 0 firmato Cappa, Marchetti e Bigoni in avvio ultimo quarto riporta il Riviera ad una condizione di tranquillità sul + 11. Ricciardi è l’ultimo a mollare per gli ospiti e con una striscia di tre triple da distanze siderali mantiene in vita la gara prima che una bomba di Marchetti ed una di Fanchini chiudano definitivamente l’incontro.

Il tabellino:
Tirreno Power Vado Ligure – Tiber Roma 93 – 82
(Parziali: 31 – 17, 17 – 22, 19 – 23)
Tirreno Power Vado Ligure: Fanchini 11, Cappa 15, Paleari 15, Ganguzza 22, Miler 7, Marchetti 11, Bigoni 2, Bedini 7, Varrone 2, Mangione 1. All. Passera.
Tiber Roma: Ricciardi 37, Meschini 2, Chimenello 4, Bertoldo 13, Rambaldi 13, Nucifero 8, Pugliese 5, Alfonsi, Dzakovic, Pellegrini. All. Polidori.
Arbitri: Antonio Lanzone (Torino) e Antonio Castagnaro (Genova).

I risultati della 14° giornata:
Basket Cecina – Consorzio Etruria Empoli 58 – 54
Nuova Pallacanestro Firenze – Scuola Basket Arezzo 78 – 69
Tirreno Power Vado Ligure – Tiber Roma 93 – 82
La Falegnami Castelfiorentino – Stella Azzurra Roma 86 – 82
Arca Impresa Lucca – Mazzanti Empoli 99 – 77
Romana Chimici Anagni – Autosoft Scauri 85 – 77
Ircop Rieti – Banco Sardegna Cagliari 69 – 57

In classifica il Riviera si isola in 6° posizione, staccando la Stella Azzurra:
1° Ircop Rieti 24
2° Romana Chimici Anagni 20
2° Consorzio Etruria Empoli 20
2° Autosoft Scauri 20
5° Basket Cecina 18
6° Tirreno Power Vado Ligure 16
7° Stella Azzurra Roma 14
8° Mazzanti Empoli 12
8° Banco Sardegna Cagliari 12
8° La Falegnami Castelfiorentino 12
8° Nuova Pallacanestro Firenze 12
12° Scuola Basket Arezzo 6
12° Arca Impresa Lucca 6
14° Tiber Roma 4

Sabato 9 gennaio alle ore 18,30 la Tirreno Power affronterà l’altra squadra di Roma, la Stella Azzurra. Appuntamento alle ore 18,30 nell’Arena Altero Felici.

Alcune immagini della partita giocata a Quiliano:

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.