IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Autostrade del mare, la ricetta di Valente De Oliveira per la Liguria

Più informazioni su

Regione. La Regione Liguria ha organizzato un incontro con la realtà portuale ed il mondo economico ligure che ha avuto inizio alle 9 di questa mattina nell’auditorium della sede di piazza De Ferrari. Era presente il coordinatore del Progetto 21 (Autostrade del Mare) Luis Valente de Oliveira.

Per il coordinatore UE gli interventi per dare una spinta alle autostrade del mare riguardano principalmnete tre aree: il viaggio, gli scali, i collegamenti con gli interporti.

Innanzitutto deve essere migliorato l’aspetto del viaggio, in termini di sicurezza, rapidità e di una efficiente comunicazione delle coordinate sulla posizione del vettore, un aspetto molto importante, quest’ultimo, in vista della costituzione dell’area marittima europea.

Il secondo ambito riguarda i porti, la cui efficienza deve essere migliorata soprattutto attraverso la nascita degli sportelli unici. Un unico punto al quale il trasportatore e gli ufficiali delle navi potranno rivolgersi per avere ogni informazione necessaria sulle pratiche doganali, amministrative, veterinarie, eccetera.

Infine, il terzo speto è legato ai collegamenti con le aree retro-portuali, con gli interporti e le piattaforme logistiche dell’interno, per via ferroviaria o via gomma. L’importante è che questi collegamenti siano estremamente fluidi. Per esempio, laddove è possibile, utlizzando treni navetta.

Luid De Oliveira si è poi soffermato sull’importanza della formazione di tutti i soggetti coinvolti, dagli equipaggi, agli operatori logistici e degli operatori in genere. “Un lungo cammino che dobbiamo fare insieme”, ha detto il coordinatore di Progetto 21.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.