IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Archiviata la stagione 2009, l’Atletica Arcobaleno Savona guarda al futuro

Varazze. Si è svolta sabato 23 gennaio al palasport di Varazze la festa dell’Atletica Arcobaleno Savona, con la partecipazione del presidente provinciale savonese del Coni Lelio Speranza, del vice sindaco di Celle Ligure Luigi Chieroni, del vice presidente della Comunità Montana del Ponente Savonese, Giuseppe Morro, del presidente dell’Atletica Varazze Andrea Bassafontana, del presidente dell’interregionale associazione Santino Berrino e con l’insostituibile opera di coordinatore ed animatore svolta da Giorgio Ferrando, moderatore dell’incontro.

Decine e decine di giovani provenienti da Piemonte, Valle d’Aosta, Toscana e Lombardia, hanno affollato la sala conferenze del palazzetto, accompagnati da istruttori, amici, parenti e genitori, per ascoltare la relazione consuntiva dell’attività 2009, il programma per il 2010 ed assistere alla premiazione degli atleti più meritevoli ed alla presentazione dei nuovi iscritti alle società partecipanti. Una ventina di giovani rinforzi per le squadre impegnate nelle varie discipline sportive.

Sono state distribuite divise, borse, zaini e copia del video realizzato sui campi di gara, e durante i viaggi di trasferimento; piacevole ricordo di un anno di vita sportiva vissuta insieme, con momenti di grande entusiasmo e altri di profondo sconforto, ma sempre uniti e consapevoli di fare parte di un gruppo, nel quale potersi riconoscere e sempre poter contare.

Cinque regioni italiane coinvolte in un progetto di promozione sportiva, orgoglio e soddisfazione di un progetto avviato nel 1992: l’Atletica Arcobaleno. Un club di tipo comprensoriale, per raggruppare in un unico team gli atleti delle categorie Allievi, Juniores, Promesse ed Assoluti di società, operanti in diverse realtà e località territoriali. Agli iniziali club di base, Atletica Varazze e Centro Atletica Celle Ligure, ed ai confermati apporti di Polisportiva Pontecarrega Genova, Atletica Bugella Sport Biella, Atletica Pont Donnas ed Atletica Lunigiana, si sono aggiunti, al sodalizio con sede a Savona, i molti giovani protagonisti lombardi provenienti dal florido vivaio dell’Atletica Casorate Primo, realtà emergente geograficamente al confine tra le provincie di Pavia e Milano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.