IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora, Floris: “Il 2010 del Comune sarà all’insegna del sociale”

Andora. “Il Bilancio 2010 del Comune terrà conto delle persone in difficoltà”. A dichiararlo è il primo cittadino di Andora Franco Floris. Il Comune ligure, per il nuovo anno, punterà molto sul sociale e sulla volontà di aiutare le famiglie in difficoltà.

“Nonostante la crisi il 2009 non è andato malissimo. Abbiamo avuto una buona stagione, le cose hanno funzionato e di conseguenza mi auguro che il 2010 possa essere meglio. Ci rendiamo conto però che la situazione non è delle migliori e per questo motivo dobbiamo considerare che ci potranno essere delle difficoltà, quindi il Bilancio 2010 dovrà tenere conto delle persone ne subiscono le conseguenze” spiega il sindaco Floris.

“Per il Bilancio sto quindi pensando ad implementare i capitoli sul sociale. Penso a quello sugli affitti, penso a quello sulla mensa e sul trasporto. Dunque terremo bene alta l’attenzione su questo fronte perché ritengo che qualche problema ancora ci sarà nel 2010. Non dimentico purtroppo nemmeno che l’edilizia è in crisi, per vari motivi, e questo vuol dire che molte persone non avranno un lavoro” aggiunge il primo cittadino.

Nonostante un bilancio di 20 milioni di euro vincolato dal Patto di stabilità quindi il Comune di Andora farà il possibile per essere vicino alle famiglie che ne hanno bisogno. Non solo le famiglie però al centro dei pensieri dell’amministrazione comunale. Qualcosa infatti si muoverà anche per le imprese turistiche per le quali il Comune non aumenterà né Tarsu né Ici.

“Per il futuro sono ottimista. Sono convinto, con la Pasqua che quest’anno arriverà molto presto, che ci sia la possibilità di avere una lunga stagione prosperosa, forte, che aiuti la nostra attività a crescere. Io credo che Andora dovrà partire da quello che abbiamo fatto, penso a Palazzo Tagliaferro, un contenitore importante che dovrà farci crescere e che oggi ospita lo Iat, la Sala Consiliare e ospiterà alcune mostre” prosegue il sindaco.

“Sono molto soddisfatto infine anche della Biblioteca: final. La biblioteca sta funzionando molto bene, la gente la frequenta molto e ci trova i servizi che cercava da tempo. Inoltre punteremo moltissimo anche sul nostro porto” conclude Franco Floris.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.