IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Altare, inaugura la mostra itinerante “Migrazioni Italiane”

Altare. Sarà visibile a partire da sabato 16 gennaio alle ore 16,00, presso il Museo dell’Arte Vetraria di Altare, la mostra itinerante “Migrazioni Italiane”, a cura di Maddalena Tirabassi, realizzata dal Centro Altreitalie sulle migrazioni italiane. Rientra nelle manifestazioni per celebrare il recente gemellaggio tra le cittadine di Altare e San Carlos Centro (nella provincia di Santa Fé, in Argentina), legatesi da un patto ufficiale di fratellanza ma, soprattutto, unite dalla comune storia dei lavoratori del vetro emigrati in Sud America nel 1947.

L’esposizione, composta di 19 pannelli illustrativi, pensata per quanti vogliano conoscere meglio uno dei capitoli più densi della storia nazionale, attinge ai materiali documentari e fotografici raccolti nell’ambito della trentennale attività del programma Altreitalie. Fra gli obiettivi culturali, quello di fornire una quantificazione del fenomeno migratorio italiano, ripercorrendone le vicende e i temi salienti dagli anni a cavallo fra il XIX e il XX secolo fino ai giorni nostri: il viaggio, il lavoro, la casa, le difficoltà dell’inserimento nel tessuto sociale del paese d’accoglienza, il rapporto privilegiato con il paese o la regione d’origine, spesso a discapito di un compiuto senso d’appartenenza nazionale.

La mostra affronta questioni legate alla storia delle migrazioni italiane, rese attuali dai nuovi flussi internazionali. Il felice esito dell’epopea migratoria italiana non deve far dimenticare i difficili inizi, attraverso documenti che illustrano e descrivono i quartieri e le abitazioni; le discriminazioni subite, di cui il caso di Sacco e Vanzetti fu solo il più eclatante; la durezza delle condizioni di lavoro nelle fabbriche e nelle miniere (la tragedia di Marcinelle). La mostra
dà conto del passaggio alle seconde e terze generazioni, con la progressiva integrazione sociale ed economica.

Infine, una specifica attenzione è data al presente, con approfondimenti sul ruolo delle comunità italiane nel mondo globale, il comportamento elettorale degli italiani all’estero e il passaggio dell’Italia da paese di emigrazione a paese d’immigrazione.

La mostra resterà al Museo dell’Arte Vetraria di Altare, ad ingresso gratuito, sino a venerdì 12 febbraio, quando verrà trasferita presso la Scuola Media Statale “B. Guidobono” di Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.