IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, una conferenza per dire no alla violenza sulle donne

Albenga. “Con forza diciamo no alla violenza contro le donne”. E’questo il titolo della conferenza, organizzata dallo Zonta Club di Alassio-Albenga e dalla Caritas Diocesana Albenga-Imperia, in collaborazione con l’Associazione Culturale Librarsi, che si terrà questo pomeriggio, alle 17, presso l’Auditorium San Carlo di Albenga.

I relatori che interverranno saranno: Donatella Aschero (Giudice per le Indagini Preliminari e per l’Udienza Preliminare al Tribunale Penale di Savona), Simone Ovart (Presidente del Comitato Nazionale Italiano dell’UNIFEM Fondo delle Nazioni Unite per lo Sviluppo delle Donne) e Patrizia Cambi (Presidente Associazione “Raggio di Sole Onlus” di Savona).

“La violenza nei confronti delle donne è una piaga sociale che ha difficoltà a venire alla luce ed è difficile da estirpare. La conoscenza del problema può portare le donne, che subiscono tale violenza, a uscire allo scoperto e a chieder aiuto a tutte quelle agenzie (organizzazioni? Istituzioni?) che di questo argomento si interessano” dicono gli organizzatori dell’evento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mc

    la violenza sulle donne è una piaga troppo spesso sottovalutata.solo in italia,solo in ambito familiare,ogni anno 120 donne (una ogni 3 giorni!!!) vengono uccise da un membro della propria familia.
    si ha paura ad uscire per strada la sera quando più spesso il pericolo è proprio dentro casa.