IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga: turismo culturale in crescita

[thumb:15962:l]Albenga. Guardando i dati, Palazzo Oddo, la Mostra “Magiche Trasparenze”, il Museo Navale, il Museo Civico, la Torre Civica, l’Auditorium San Carlo e lo IAT di Albenga aprono positivamente il 2010: i numeri dell’anno appena trascorso dimostrano infatti un forte incremento di presenze.

Presso lo IAT di Piazza del Popolo sono entrate 19.300 persone a chiedere informazioni turistiche, di cui 4800 stranieri. I contatti telefonici, via fax e via mail sono stati 6.000. Facendo un confronto con il 2008, allora si parlava per lo Iat di 10.647 presenze e 5.755 contatti.

“I dati – fanno sapere dal Comune albenganese – confermano un’importante attività dello IAT, che con un personale preparato ed efficiente riesce a rispondere prontamente alle esigenze dei turisti anche oltre l’oario di apertura richiesto dalla Provincia di Savona. E anche Piazza del Popolo ha trovato una sua “vocazione turistica” diventando un facile punto di riferimento per tutti coloro che hanno la necessità di ricevere pronte ed utili informazioni”.

L’Auditorium San Carlo, poi, ha mantenuto, rispetto al 2008, un’offerta di circa 130 serate all’anno. Una cifra comunque importante dal momento che durante l’arco dell’anno, almeno una sera su tre, il San Carlo è occupato da mostre, eventi o iniziative. La Torre Civica ha registrato nel 2009 6750 presenze, più 2200 visitatori in occasione della mostra di Van Dyck che ha riscosso un grande successo. Nel 2008 sono state invece 6100 le presenze alla Torre Civica. Notevole anche l’incremento al Museo Navale: contro le 8739 presenze del 2008, si sono registrate 10600 presenze nel 2009.Anche il Civico Museo Ingauno ha migliorato il suo trend: da 10.430 si è arrivati a 11.400 presenze.

Grande successo, poi, della Mostra ” Magiche Trasparenze”: nei primi sei mesi di apertura il Piatto Blu è riuscito ad attrarre a Palazzo Oddo circa 5500 visitatori, più 3000 non paganti che hanno partecipato ad eventi straordinari tra cui la Notte ai Musei, iniziativa per la quale Albenga è stata insignita del “premio della Stampa”.

Il sindaco di Albenga Antonello Tabbò dichiara: “Albenga ha un valore culturale altissimo e i dati lo confermano. L’Amministrazione Comunale si è impegnata a valorizzare il patrimonio storico e artistico della Città e grazie al contributo della Palazzo Oddo srl , dell’Istituto degli Studi Liguri e del! le Associazioni Culturali ( tra cui Vecchia Albenga, Tra le Torri, Fieui di Caruggi e Ass. Don Balletto) siamo riusciti ad attrarre un grandissimo numero di visitatori. Si tratta di dati importanti a dimostrazione che stiamo percorrendo la strada giusta. Per questo voglio ringraziare in particolare la Palazzo Oddo srl, il personale comunale che i occupa di cultura e manifestazioni e lo staff della Biblioteca comunale presieduta dalla Dott.ssa Patrizia Valdiserra”.

Il presidente di Palazzo Oddo srl, Carlo Basso, aggiunge: “Siamo veramente orgogliosi dei risultati raggiunti e punteremo ad increme! ntare i dati per il 2010. Ad oggi Palazzo Oddo propone “Magiche Trasparenze”, la Mostra “Metamorfosi” e la Mostra di Ciro Palumbo senza dimenticare che presso la Galleria d’Arte Moderna di Albenga è allestita la spettacolare mostra di incisioni di Rembrandt. Per il 2010 stiamo elaborando nuovi progetti in grado di soddisfare le attese”.

Il direttore artistico di Palazzo Oddo Umberto Airaudi conclude: “La soddisfazione è appagante e voglio ringraziare tutto lo staff di Palazzo Oddo e la Cooperativa Arcadia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.