IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, prossimo alla conclusione l’iter urbanistico della fabbrica Testa foto

Albenga. All’ordine del giorno del Consiglio comunale di Albenga, riunitosi ieri pomeriggio, alcune rilevanti pratiche che segnano tappe importanti sul fronte urbanistico.

All’unanimità è stata approvata la delibera relativa allo stabilimento farmaceutico Testa: con l’approvazione della relazione istruttoria predisposta dall’ufficio urbanistica e con l’assenso alla sottoscrizione dell’accordo di Programma tra la Regione Liguria, la Provincia di Savona ed il Comune di Albenga con l’adesione della Società Stabilimento Farmaceutico Testa ed Eges spa, si vira verso la rapida conclusione dell’iter burocratico. A breve sarà infatti convocata la conferenza dei servizi deliberante con la definitiva sottoscrizione dell’accordo di programma.

Anche il programma di edilizia residenziale e sociale in località Rapalline prosegue il suo corso: con i soli voti della maggioranza (la minoranza non ha partecipato al voto lasciando tra i banchi di opposizione esclusivamente il consigliere Mauro Zunino) è stato approvato, su istanza di Arte di Savona, lo strumento urbanistico attuativo in variante al PRG, nell’ambito urbanistico D6.

La Commissione Locale per il Paesaggio e la Commissione Edilizia hanno espresso parere favorevole al Sua, che prevede la realizzazione di tre nuovi fabbricati per un totale di 54 alloggi. Uno dei tre nuovi stabili rimarrà in comproprietà tra Arte Savona ed il Comune di Albenga: Arte locherà i suoi alloggi a canone moderato ed il Comune di Albenga destinerà i restanti appartamenti, per un totale di 300 mq, ad edilizia sociale. Gli altri due edifici saranno invece posti in vendita a prezzi di mercato.

L’area compresa tra i fabbricati sarà sistemata a verde pubblico attrezzato, a parziale scomputo degli oneri di urbanizzazione, così come la fascia di verde adiacente alla strada di accesso che connette la strada comunale per Salea. Anche questo tratto di viabilità sarà oggetto di un intervento di rifacimento a parziale scomputo degli oneri di urbanizzazione.

Il Consiglio comunale si è anche trovato nuovamente a discutere sul Puv (Piano Unitario di Valorizzazione): il parlamento ingauno si è confrontato sulla svolta epocale che il Puv produrrà ad Albenga, in partic0lare il restyling urbanistico previsto per la ex caserma Turinetto con la realizzazione del nuovo polo scolastico.

“Questa amministrazione – dichiara il sindaco di Albenga Antonello Tabbò – sarà sicuramente ricordata per aver aperto un canale diretto con il Ministero, al fine di riqualificare, d’intesa con la Regione Liguria, importanti aree dismesse al servizio della città e dei cittadini. Su questi qualificanti progetti, che segnano un momento importante nella storia di Albenga, bisognerebbe avere una veduta unitaria, al di là degli schieramenti politici”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.