IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, in manette 28enne marocchino e clandestino: spacciava cocaina

Albenga. Un marocchino clandestino di 28 anni, H.O., è stato arrestato ieri sera, intorno alla mezzanotte, in via del Roggetto ad Albenga. L’uomo è finito in manette con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Per la precisione il ventottenne è stato fermato dai carabinieri subito dopo aver ceduto 3 grammi di cocaina ad un uomo di 35 anni di Albenga.

Il marocchino, in seguito alla perquisizione, è stato poi trovato in possesso di altri 6 grammi di cocaina già confezionata in dosi e pronta per essere venduta. Oltre alla droga gli sono stati sequestrati anche 350 euro frutto della seratà di attività.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Panfilo

    I poteri dei sindaci sono stati ampliati grazie al decreto del ministro Maroni firmato il 5 agosto 2008. I sindaci possono ora intervenire a tutela dell’incolumità pubblica e della sicurezza urbana e gestire le attività di prevenzione e contrasto. Toccherà a loro stabilire, secondo le esigenze di ciascun territorio, i provvedimenti specifici da adottare.

    Tabbò che fa? Mangia il kebab!

  2. LEONIDA
    Scritto da spartacus

    IL SINDACO

    partecipa al comitato provinciale o.s.p
    presieduto dal prefetto e in questo ambito
    da le sue indicazioni……
    sono poi i comandanti delle varie forze che agiscono

    quindi la discesa in campo di antonello mi sembra demagogica

    che ne dici crociato????????

  3. Giudice
    Scritto da Giudice

    Che non sia compito primario del sindaco effettuare controllo di polizia mi sta bene, ma non dimenticatevi che priprio chi riveste la carica di primo cittadino ( che sia rosso, verde o nero) è AUTORITA’ DI PUBBLICA SICUREZZA. Quindi spetta a lui il compito primario di sicurezza. Prevalemntemente con ordinanze e leggi ( e non siate pignoli se dico leggi intendo interventi prettamente burocratici) ma non gli è certo negato effettuare controlli….
    A parte ciò, statistiche alla mano, mi sembra che tutte le FF.PP. locali ( P.M., CC. e P.S.) facciano da sempre il loro lavoro in maniera egregia. Questo indipendentemente dal colore che dirige la città.

  4. Scritto da vespa

    Il primo intervento di Giudice mi sembra molto preciso e aderente alla realtà.
    Comunque sono d’accordo con spartacus, non è certo compito del sindaco intervenire nelle azioni di polizia, però non si può criticare tutto ed il contrario di tutto: non si può dire che il sindaco dovrebbe darsi da fare per la sicurezza, poi se il sindaco è in prima linea, criticarlo perchè non è compito suo.
    Io penso che debba darsi da fare e basta!
    @ Panfilo, ultimamente anche Barbero ha elogiato gli ottimi risultati delle Forze dell’ordine nel contrasto alla malavita di Albenga, quindi non mi sembra che si possano raggiungere buoni risultati se si è mal coordinati.

  5. LEONIDA
    Scritto da spartacus

    ALBENGA

    tutti i giorni una di queste novelle….
    magari i lampioncini serviranno
    a farli inciampare……..