IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, controlli della Guardia Costiera: multe e abusi demaniali

Albenga. Oltre 2.000 euro di multa. E’ il bilancio dei servizi di controllo del demanio marittimo messi in atto dalla Capitaneria di Porto di Savona, che questa mattina ha passato al setaccio il litorale di Albenga.

Durante le perlustrazioni i militari hanno  riscontrato che alcuni dei concessionari degli stabilimenti balneari avevano modificato lo stato delle spiagge, mentre l’ordinanza del Comune di Albenga esplicita che nel periodo di chiusura degli impianti di balneazione l’arenile in concessione debba essere lasciato con la sua pendenza naturale, evitando la creazione di dossi, dune, buche e avvallamenti di qualsiasi genere.

Il personale della Guardia Costiera ha inoltre rilevato due abusi demaniali che sono stati segnalati dalla Procura della Repubblica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    ma le costruzioni di tipo “leggero” rimovibili”, non fisse etc etc , una volta fermamente prescritte, sono ancora oggetto delle prescrizioni? Se si, come mai i chioschi dei gestori in tutto il litorale sono vere e proprie costruzioni che di leggereo e rimovibile hanno ben poco?
    Anche alla luce delle rivendicazioni che ora accampano, nell’invocare la proroga del “regime” di favoritismo di cui hanno fruito, perchè si è lasciato che le costruissero?
    Sarà il solito caso in cui lo Stato dovrà rimetterci in termini di risarcimenti o “buona uscita” quando, finalmente, le spiaggie verranno affidate in concessione con metodi trasparenti?

  2. Scritto da armaduk

    Perche’ non controllate anche i bagni della famiglia Vazio che si e’ appropriata di 20 metri di spiaggia libera lato ponente??????Basile Mario Albenga