IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, cantiere trasformato in dormitorio: tre arresti e tre denunce

Albenga. Avevano trasformato il cantiere posto sotto sequestro di via Milano nella loro abitazione. Tre cittadini marocchini, rispettivamente di 32, 37 e 39 anni, sono stati tratti in arresto ad Albenga per immigrazione clandestina durante una operazione congiunta di carabinieri e polizia municipale.

Questa mattina militari e vigili hanno fatto irruzione nel cantiere e scoperto i tre extracomunitari. Dai controlli effettuati è emerso che nei loro confronti erano già stati emessi altrettanti decreti espulsione da parte della Questura di Savona, quindi sono scattate le manette per violazione della legge Bossi-Fini.

Altri due cittadini marocchini, risultati regolari, e una clochard 50enne del Lazio sono stati invece denunciati per aver violato i sigilli posti al cantiere ed aver aiutato i tre nordafricani ad entrare in area sottoposta a sequestro giudiziario.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.