IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, al San Carlo proiezione dedicata alla commedia delle sorelle Croce

[thumb:4885:l]Albenga. Martedì 5 gennaio, alle ore 20,30, presso l’Auditorium San Carlo di Albenga verrà proiettata la commedia brillante “Le Primavere” delle sorelle Croce. La proiezione sarà inoltre replicata anche il giorno seguente, mercoledì 6 gennaio, alle 15,30. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Albenga, è curata dall’Associazione “Veggia Arbenga”. L’ingresso è libero.

La compagnia teatrale messa in scena dalle sorelle Adriana e Emma Croce dal 1990 ha deliziato l’albenganese con la presentazione di commedie brillanti ambientate nel dianese (Adriana e Emma erano natie di Diano Marina). Ma le sorelle Croce non erano l’immagine della società frivola ed egoista di allora, erano invece dedite a molte forme di volontariato e di assistenza ai bisognosi, soprattutto Adriana, insignita con il “Diano d’Oro” dal Comune di Diano Marina, per alti meriti teatrali, è stata inoltre nominata “socia onoraria” dalla Croce Bianca di Albenga, dalla “Vecchia Albenga”, dall’Unitre.

Ma Emma non è stata da meno, la sua vocazione principale è stata quella religiosa, prende i voti da terziaria francescana, insegna la dottrina ai bimbi albenganesi, molto noto il sua impegno nell’Azione Cattolica Albenganese. Il nipote Roberto ha scovato nei cassettini dei ricordi delle zie (come si usa dire nelle trasmissioni T.V.) vecchi filmati amatoriali, i più recuperabili sono stati trasferiti su dvd.

Dopo tutto questo lavorio, l’Associazione “Vecchia Albenga”, per onorare la memorie delle sorelle Croce, ha quindi deciso di proiettare la prima delle commedie “A spusammu u Ninucciu” del 1996. L’associazione, proponendo queste riedizioni de Le Primavere è certa di fare cosa gradita a colori che hanno avuto il piacere di assaporare le loro gag teatrali, ma con l’impegno di muoversi verso altre iniziative e proseguire nella ricerca di altri reperti interessanti che fanno il bagaglio di spensieratezza e cultura dei nostri padri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.