IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, domani doppio appuntamento con la musica bandistica

[thumb:12510:l]Alassio. Domani ad Alassio, nell’ambito delle manifestazioni che l’assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune ha programmato per le festività natalizie, si terrà un doppio appuntamento con la musica bandistica. Alle ore 11, lungo le vie cittadine, ci sarà il concerto itinerante del Complesso Bandistico Giacomo Puccini di Nichelino. Alle 15 invece il concerto itinerante che vedrà riunite la Banda di Nichelino con quella della Città di Alassio.

Le due bande sfileranno nelle vie del centro ed eseguiranno alternativamente musiche tipiche per banda dal ritmo piacevole e dalla melodia orecchiabile. Nelle varie piazze e nei pressi del molo le due bande si uniranno per interpretare brani bandistici comuni. Il repertorio è quello folkloristico con una ritmica incalzante e festosa, puntualizzata dalle percussioni.

La banda di Nichelino ha origine nel 1868, nel minuscolo borgo di Nichelino, quando un gruppo di appassionati di musica fondava il primo complesso musicale che rallegrava le feste, le fiere e le sagre di nichelino e del circondario. Nel 1913 la banda musicale fu invitata a tenere un concerto presso la palazzina di caccia di Stupinigi al cospetto della Regina madre Margherita di Savoia, che fregiò la banda del suo nome, “Societa’ Filarmonica Margherita di Savoia”. La banda continuò la sua attività fino alla prima guerra mondiale quando se ne disperse l’organico. Nel 1920 fu ricomposta grazie all’apporto dei giovani e dei reduci. Nel 1947, caduta la monarchia la Societa Filarmonica assunse l’attuale denominazione banda musicale Giacomo Puccini. La direzione musicale è affidata al Maestro Silvio Franchino.

La Banda città di Alassio è nata invece nel 1970 per iniziativa di alcuni appassionati di musica bandistica e si è costituita formalmente nel 1971. Durante i primi anni di attività, sotto la guida del maestro A. Patrone, ha partecipato a numerose manifestazioni cittadine (processioni, carnevali, feste) e regionali, con una veste anche in parte folkloristica per la presenza di majorettes. In seguito negli anni ottanta, diretta dal maestro G. Puerari, la Banda ha incrementato e migliorato la scuola di musica. Grazie a questo fervore di studi è nato un gruppo di giovani musicanti, che hanno saputo interpretare brani di notevole difficoltà tecnica ed espressiva.

Dopo alcuni anni costante e lodevole attività, sotto la guida dei maestri Palchetti e Rosso, la Banda è oggi diretta dal maestro G. Puerari, che dal 2000, impegnato a rinnovare il repertorio con brani di attualità e di notevole valore artistico. Alle ore 16, da piazza Partigiani partirà il servizio navetta gratuito che condurrà gli amanti del ballo nell’ex Chiesa Anglicana, dove si terrà l’iniziativa “Pomeriggi Danzanti”. Ad animare la festa sarà l’Orchestra Laura Fiori.

Alle 16,30 inoltre, in Piazza Araldi Durante, Alassio Bimbi, propone “Befana in gioco”. Una simpatica vecchina con il suo compagno assai anziano e i suoi aiutanti, allieteranno la giornata con un laboratorio di creatività. Carta, colori, forbicine saranno gli strumenti per creare simpatici oggetti da tenere come ricordo della giornta o da regalare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.