IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vela, invernale del Ponente: successo di Obsession in divisione Diporto

[thumb:10958:l]Varazze. Dopo il freddo dei giorni scorsi e le ultime due prove passate dal troppo al niente vento, una giornata nuvolosa ma piacevole, con brezza a 10 nodi e poca onda, ha riconciliato la vela con la flotta del Ponente (presenti 49 barche su 57). Due le prove di giornata della divisione Crociera – Regata, mentre l’impegno dei Diporto è stato limitato ad una sola fatica. La prima prova di giornata si è svolta con aria da levante, invece la seconda regata è partita con bastone risistemato per grecale ma poco dopo la brezza è saltata da scirocco e il giudice Fiv Emanuele Picasso ha operato un risolutivo cambiamento di percorso che ha evitato di far sminuire la prova in un insignificante andirivieni al traverso.

Spettacolare, per il pubblico del lungomare, la parata di vele e spinnaker, con buon divertimento per gli equipaggi sui tre giri del bastone da 7 miglia dei Crociera-Regata (6 miglia nella seconda prova) e i due giri da quattro miglia e mezzo dei Diporto.

Fra i 26 Crociera-Regata (su 30 iscritti), gli “hurrà” sono toccati in tutte due le prove a Gemini (Vismara 45) ma nella seconda sfida si è messa in evidenza Rewind (X-35 OD) che è rimasta al comando per due terzi della regata, dopo che era già arrivata in seconda posizione nella prova del mattino. Anche El Tiburon (Elan 380) è migliorata nella prova pomeridiana, scambiando il terzo posto con Galatea 2 (X-43 SD). Dietro al gruppo di testa, non hanno mai perso il contatto ravvicinato Scintilla J (J 39) e Magica (di nome e di fatto per una Bavaria 35), mentre Pappamisidiale (Elan 37 SD), Escape (Mescal 31), Robi & 14 (J92), Wing (First 31.7), Alex (X-332) e Il Pontile (3/4 Ton) non hanno confermato nell’impegno pomeridiano le belle prestazioni della prova precedente.

La classifica C-R della 3° prova del campionato registra il successo di Rewind, X35 OD di Renato Rovida e Gerolamo Bianchi dello YCI, seguita da Abi, First 33.7 di Gianpaolo Marcolini della LNI Genova Centro (15° arrivata) e da Alex, X332 di Gianandrea Saettone della Lni Savona (11° arrivata), con quarta posizione per Gemini, Vismara 45 di Antonio Monaco del VCN. Bis di Rewind nella classifica C-R della 4° prova del campionato, con buon piazzamento di El Tiburon, Elan 380 di Farrokh Hassanini dello Y.C. Domaso, e terzo posto di Magica, Bavaria 35 di Fabio Caroli del VCN, seguita dalla decisamente tenace Abi.

Nella divisione Diporto, che ha registrato la partenza di 23 barche (su 27 iscritti), la leader Obsession (First 45) ha girato alla media di 4,6 nodi, contro i 5 nodi dell’altra 45 piedi Gemini in un ipotetico confronto a distanza fra le due divisioni, con Vitamina (Dehler 39) a 4 minuti e Outsider (First 36.7) a 8 minuti, tallonata da Iaia II (Sun Odyssey 42 P) ed Elliott (Sun Shine 36). Nella classifica Diporto della 3° prova del campionato coglie il suo primo successo Obsession, First 45 di Mario Rossello della Lni Savona, con ottimo piazzamento della defender Madame Demi Heure, Dufour 365 GL di Filippo Canu, e buon terzo posto di Elliott, Sun Shine 36 di Giuseppe Scarfò della Lni Genova Sestri.

Fra i Crociera-Regata, dopo quattro prove resta al comando Abi di Marcolini, a 14 punti, davanti a Magica di Caroli a 23 punti, e a Melania di Bergamasco a 28 punti. La quarta barca, Alex, è staccata a quota 42 punti, penalizzata da un ocs nella prova di apertura.

Nei Diporto, dopo la terza prova si mantiene in testa Iaia II a 7 punti, seguita da Obsession a quota 9 e da Madame Demi Heure a 10 punti. Rispettivamente a 13, 15 e 17 punti seguono Elliott, Outsider ed Egizia, in una classifica ancora abbastanza omogenea.

Domani, martedì 8 dicembre, è in programma l’ultima giornata varazzina prima delle feste natalizie.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.