IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Turismo, il parere di Fisascat-Cisl sul rinnovo del contratto nazionale

Più informazioni su

[thumb:3387:l]Prosegue il negoziato per il rinnovo del contratto nazionale del turismo che complessivamente in Italia interessa oltre 1.200.000 lavoratori. Importante passo avanti nella trattativa per il rinnovo del contratto dell’industria turistica: le associazioni datoriali aderenti ad Confindustria, Federturismo/Aica, hanno proposto un aumento salariale pari a 90 euro da erogare nel triennio 2010/2012 ed un importo di 210 euro annuali come elemento di garanzia per la contrattazione di 2° livello.

“Le proposte avanzate da Federturismo e Aica rappresentano una prima base di confronto – ha dichiarato Pierangelo Raineri segretario generale della Fisascat Cisl – E’ positivo che il tavolo stia assumendo un percorso di evoluzione che può portare in tempi ragionevoli alla chiusura del negoziato”.

“Bisogna lavorare ancora molto – ha aggiunto Giovanni Pirulli segretario nazionale della Fisascat che segue il settore – E’ necessario far recepire alle associazioni datoriali i passaggi significativi della piattaforma presentata dalle organizzazioni sindacali con particolare riferimento alla contrattazione di 2° livello, al welfare contrattuale, alla governance, alla stagionalità, alle terziarizzazioni ed al salario”.

Proseguiranno oggi e domani le trattative con le associazioni datoriali aderenti a Confcommercio, Fipe, Federalberghi, Faita, Fiavet e Federreti che nei giorni scorsi hanno presentato alle organizzazioni sindacali un documento organico sulle tematiche contrattuali relative a salario, apprendistato, orario e mercato del lavoro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.