IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Treni soppressi, l’assessore regionale Vesco: “Reagiremo ai tagli”

[thumb:10429:l]Regione. “Avvieremo azioni comuni insieme alla Regione Piemonte contro le decisioni di Trenitalia per difendere i collegamenti tra i nostri capoluoghi”. Lo preannuncia l’assessore ai trasporti della Regione Liguria, Enrico Vesco, di fronte alla soppressione di diverse coppie di treni tra Genova e Torino in concomitanza con l’avvio del nuovo orario domenica 13 dicembre.

“È un fatto molto grave – ribadisce l’assessore Vesco – che il nuovo servizio dell’Alta velocità che entra in funzione con il nuovo orario, penalizzi i collegamenti a media e lunga percorrenza in Liguria. Ed è altrettanto grave è che nessuno ci abbia avvertito prima. Inoltre i tagli ai collegamenti tra Liguria e Piemonte rappresentano un vero e proprio danno per le due regioni, con ricadute preoccupanti anche sulle linee del Levante ligure”.

“Ci rivolgeremo – continua Vesco – direttamente ai ministri Scajola e Matteoli perché l’offerta dei treni a lunga percorrenza dipende dal Contratto di Servizio Nazionale ed è compito del governo assicurare i collegamenti ferroviari senza penalizzare i viaggiatori e i territori. Né Trenitalia né il Governo – conclude l’assessore ai trasporti – possono pensare di destinare tutte le risorse all’Alta velocità e di penalizzare il trasporto regionale e sovra regionale senza alcuna reazione da parte delle istituzioni locali e dei cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.