IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sciopero Acts-Sar, Marson: “Spero riprenda confronto costruttivo”

[thumb:13191:l]Savona. Sull’esito dell’incontro in Prefettura fra le aziende di trasporto pubblico Acts e Sar e le organizzazioni sindacali facenti capo alle due società, l’assessore Paolo Marson ha voluto fare alcune considerazioni: “Giudico positiva sia la sottoscrizione da parte dei sindacati dell’accordo sui minimi di servizio, sia la conferma del ritorno delle parti al tavolo di confronto prevista per il 14. Certo sarebbe stato preferibile, più corretto e di maggior responsabilità revocare uno sciopero che pregiudicherà inutilmente l’utenza e il commercio nel periodo natalizio”.

“A questo punto auspico anche che il percorso riassuma le doverose connotazioni di confronto propositivo e costruttivo e non puramente e deliberatamente ostativo, come è stato, ad oggi, con l’indizione, a priori e senza qualsiasi preventivo confronto fra le parti, dello sciopero del 16 dicembre. Il processo di fusione deve poter procedere con rapidità, nel rispetto delle garanzie, più volte ribadite e sottoscritte da questa Provincia, per i lavoratori, ma fermo restando l’obiettivo primario di determinare, con la razionalizzazione dei due sistemi di trasporto, benefici diretti ai cittadini e agli utenti, incrementando i servizi e riducendo drasticamente i costi sopportati dalla collettività” ha aggiunto Marson.

“Gesti esclusivamente di valenza politica, non sostenuti da motivazione alcuna, sono da considerarsi, infatti, puramente azioni di grave pregiudizio ed ingiustificata interruzione del servizio pubblico e, comunque, iniziative che non rispondono all’interesse dei lavoratori e della collettività” ha concluso l’assessore provinciale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.