IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, presentato lo spettacolo benefico dei medici

[thumb:15556:l]Savona. Nel 1987 alcuni medici, infermieri, tecnici dell’Ospedale San Paolo di Savona, informatori scientifici del farmaco e altri che avevano a che fare con la sanità savonese decisero di mettere insieme uno spettacolo “contenitore” dove chi sapeva “fare qualcosa”, dal cantare, recitare, raccontare barzellette, ballare o fare altre cose di “spettacolo” le facesse sul palco di un teatro per divertirsi, cercare di divertire e fare un po’ di beneficienza.

Quel progetto, piano piano, anno dopo anno, è cresciuto e questo gruppo di persone è aumentato e si è dedicato sempre con maggior impegno a scrivere i testi e le musiche dello spettacolo. Così questo progetto è diventato quello che per molti anni venne conosciuto come il “Medical Mystery Tour” parafrasando la nota canzone dei Beatles “Magical Mystery Tour” che divenne il loro inno.

Con fortune alterne riuscirono a portare in scena, al Chiabrera e in altri teatri liguri molti spettacoli fino a prendersi poi qualche anno di pausa di riflessione. Da 4 anni alcuni “vecchi” del gruppo storico hanno riportato alcuni “professionisti della salute” sul palco. Così anche quest’anno, precisamente il 14 dicembre, andrà in scena al Chiabrera “Non al denaro, non all’amore ma all’Asl” uno spettacolo di musiche, sketch ed altro per cercare di portare un pò di buonumore ai savonesi e nel contempo fare gli auguri di Natale.

Quest’anno si è deciso di dedicare lo spettacolo a Fabrizio De Andrè suonando e cantando alcune delle sue canzoni. Il momento è particolarmente piacevole anche perché durante la serata si coglierà l’occasione, come avvenuto negli scorsi anni, per premiare i pensionati del 2009 di Asl, Comune e Provincia. L’ingresso sarà libero e senza prenotazione ed il ricavato delle offerte raccolte verrà devoluto in beneficienza a “Savona Insieme Onlus” che si occupa molto attivamente di portare aiuto, conforto e sostegno ai malati di cancro ed alla “Associazione San Rocco di Millesimo Onlus” che porta aiuto in Africa.

Lo spettacolo prevede musica (18 brani musicali) e scenette scritte ed interpretate dagli addetti ai lavori (della sanità) e si cercherà con buonumore ed un pizzico di satira di rallegrare i presenti. “L’augurio è che ci si possa divertire, facendo un pò di bene a chi sta peggio di noi e cercando di avvicinare sempre più chi opera nella sanità tra loro ma in particolare avvicinare sempre più la sanità al cittadino. Inoltre durante lo spettacolo ci sarà uno spazio dedicato alla premiazione dei pensionati 2008 di A.S.L. , Comune e Provincia per esprimere gratitudine ed un ringraziamento a che ha lavorato con impegno per tanti anni” spiegano dall’Asl.[image:15556:r]

“Lo spettacolo dei medici dell’Asl 2 – ha detto il presidente della Provincia, Angelo Vaccarezza – è un momento davvero straordinario che racchiude in se molteplici valenze: in primo luogo, dal punto di vista `tecnico’, l’organizzazione di questa serata è stata un’ottima occasione per rafforzare la già peraltro eccellente collaborazione tra Comune, Provincia e Ospedale di Savona. La serata, poi, rappresenta un momento speciale per fare gli auguri di Natale ai cittadini savonesi che, mi auguro, interverranno numerosi. Inoltre nel corso dello spettacolo, i pensionati dei nostri tre Enti verranno premiati e ringraziati per il loro supporto e il loro impegno a favore delle Istituzione presso cui, per tanti anni, hanno prestato servizio. Infine, ma non certo ultima come importanza, è la finalità solidale di questa brillante kermesse teatrale: il ricavato delle offerte, infatti, verrà destinato a due associazioni benefiche, ovvero la Savona Insieme Onlus e l’Associazione San Rocco di Millesimo Onlus che utilizzeranno i fondi raccolti per dare esecuzione ai loro progetti di sostegno e sviluppo economico/sociale nel mondo”.

“Siamo lieti ed onorati di mettere a disposizione il nostro teatro Chiabrera per un evento a scopo benefico che è ormai una tradizione collaudata per la città e che vede insieme Provincia, Comune e Asl 2. E’ inoltre un bel modo per avvicinare in modo informale e anche divertente chi opera nella sanità con tutta la cittadinanza: credo che suscitare un sorriso con simpatia ed intelligenza renda questa comunicazione molto più facile ed immediata” ha dichiarato il sindaco Federico Berruti.

“Unendomi al plauso per l’iniziativa dei medici, infermieri e tecnici dell’Ospedale San Paolo di Savona e per la loro bravura nell’organizzare questo spettacolo, mi fa piacere ricordare lo spazio dedicato alla premiazione dei pensionati dei tre enti; è importante trovare un momento di gratitudine per chi ha dedicato tanti anni di lavoro alle istituzioni e ai cittadini, e soprattutto che questo momento avvenga sul prestigioso palcoscenico del Chiabrera” conclude il vicesindaco Paolo Caviglia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.